Prevenzione contro le pulci

La pulce un parassita molto fastidioso

La prevenzione contro le pulci è molto importante, perché questi insetti non sono solo molto fastidiosi con i loro morsi, ma possono mettere a rischio la salute di animali domestici e persone. Esse sono dei parassiti, che per vivere, si attaccano agli animali domestici, come cani e gatti ed ai volatili e per vivere succhiano il loro sangue. Spesso, anche l’uomo non è immune ai loro attacchi, perché può venire a contatto con questi parassiti ed essere morso e se si è allergici alla saliva delle pulci, le sue punture si trasformano in dermatiti molto serie.

Inoltre, il problema delle pulci non si ripropone solo con l’avvicinarsi della primavera, perché esse sono presenti tutti l’anno, in quanto vivono benissimo nelle case riscaldate e si annidano sotto i tappeti, nelle coperte e nelle fessure dei pavimenti. Una pulce può produrre ben 50 uova alla volta, che possono infestare un’intera abitazione. Inoltre, in questo caso diventa molto difficile anche bonificare completamente la casa.

Nessun animale è al sicuro da questo parassita, proprio per questo è importante la prevenzione contro le pulci, che deve essere fatta tutto l’anno. Anche se l’animale non esce di casa come è, per esempio, il caso del gatto, non vuol dire che esso è immune dalle infestazioni delle pulci. Il davanzale, il balcone, il pianerottolo dell’abitazione sono luoghi frequentati anche da altri animali che possono infestarlo.

Come ci si accorge della presenza delle pulci

L’uomo e gli animali domestici possono venire a contatto con tre tipi di pulci. La Ctenocephalides felis, la pulce del gatto, la Ctenocephalides canis, la pulce del cane e la Pulex irritans, la pulce dell’uomo. La Pulex irritans è molto rara, di solito anche l’uomo viene a contatto con le pulci del cane o del gatto. Esse amano vivere nel pelo dell’animale da cui succhiano il loro nutrimento, il sangue e solo saltuariamente si avvicinano all’uomo.

Le pulci di solito non mordono mai la testa, sia nell’uomo che negli animali, mentre preferiscono attaccare le braccia, le gambe e le caviglie. Le pulci vivono in media un paio di settimane e si riproducono molto velocemente, deponendo tantissime uova al giorno. Esse si riproducono nel pelo dell’animale, le loro uova cadono poi a terra e da queste escono le larve, che si infilano nei luoghi caldi della casa, le fessure dei pavimenti e delle mattonelle, i tappeti, la moquette, le coperte. Le larve dopo qualche giorno diventano pupe ed alla fine adulte.

Per capire se il cane o il gatto hanno le pulci bisognerà osservare il loro pelo. Ci si accorge della presenza delle pulci nell’animale quando si trova della polverina nera sparsa nel pelo, che altro non è che gli escrementi delle pulci.
La prevenzione contro le pulci è importantissima, perché esse possono essere vettori di tante malattie pericolose per l’uomo come la tenia, il tifo murino, la salmonella, ma possono anche generare forti dermatiti o addirittura anemie nell’animale ospite.

E’ molto importante fare prevenzione contro le pulci, perché una volta che si annidano in casa è difficile sterminarle anche con pulizie molto approfondite.

Come prevenire un’infestazione

La prima mossa da fare, è quella di usare uno dei tanti prodotti in commercio che si mettono sul pelo del cane o del gatto come la selamectina, il fipronil, la permetrina, che sono solo alcune delle sostanze presenti in commercio in spray o in fiale per aiutare nella prevenzione o anche per rimuovere uova e larve. Il collare antipulci è anch’esso un ottimo rimedio per allontanare e rimuovere le pulci, ma va bene solo per animali adulti perché i cuccioli, che mordono tutto, potrebbero ingerire l’insetticida presente nel collare.

Per quanto riguarda la prevenzione contro le pulci in casa, nei periodi più a rischio bisogna almeno una volta alla settimana rimuovere i cuscini, i tappeti e le lenzuola e lavarli, pulendo approfonditamente la casa. L’aspirapolvere in questo caso è indispensabile perché risucchia tutto quello con cui viene a contatto. Anche la pulizia delle cucce di cani e gatti è molto importante, anche per queste ci sono dei prodotti molto efficaci da usare, che sono a bassa tossicità e vanno spruzzati direttamente sull’oggetto da disinfestare.

Ovviamente, se si trasporta l’animale in macchina bisognerà pulire approfonditamente e disinfestare anche la macchina per avere una prevenzione contro le pulci accurata ed efficace. In commercio, ci sono poi degli insetticidi perfetti per la prevenzione contro le pulci che servono a disinfestare la casa ed il giardino e sono anche molto efficaci. Bisogna, però, liberare l’ambiente per almeno sei ore, per far agire questi prodotti e ovviamente prima di usarli bisogna munirsi di una mascherina perché sono molto potenti e tossici. Questi sono anche molto efficaci, perché eliminano le pulci e ne impediscono la ricomparsa per almeno sei mesi.

Se poi non si ama il fai da te, basta affidarsi ad una ditta di disinfestazione, che con i suoi operatori, estremamente qualificati, farà una prevenzione contro le pulci sicura ed efficace in poco tempo.