All’interno di un edificio civile, le attività soggette al controllo da parte delle Autorità competenti e quindi obbligate ad avere il Certificato di Prevenzione Incendi sono le seguenti:

Attività 91 Centrale Termica

Impianti per la produzione del calore alimentati a combustibile solido, liquido, gassoso con potenzialità superiore a 100.000 Kcal/h.

Attività 92 Autorimessa

Autorimesse private con più di 9 autoveicoli. Autorimesse pubbliche, ricovero natanti, ricovero aeromobili

Attività 94 Edificio

Edifici destinati a civile abitazione con altezza in gronda (altezza compresa tra il piano di calpestio più basso e l’intradosso del solaio che copre l’ultimo piano abitabile) superiore a 24 metri.

Attività 95 Ascensori

Vani ascensori e montacarichi in servizio privato, aventi corsa sopra il piano terreno, maggiore di 20 metri installati in edifici civili

Quando in un edificio troviamo una o più di queste attività aventi le caratteristiche sopra riportate, si deve far richiesta al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, del C.P.I. nel quale vengono specificate tra le altre cose, tutte le limitazioni e condizioni di esercizio dell’attività con la relativa segnaletica e i mezzi di estinzione incendi che devono essere presenti all’interno del locale, quali idranti antincendio, estintori portatili, ecc.

Le stesse attività che non sono soggette al controllo delle Autorità competenti e quindi non obbligate ad avere il C.P.I., devono comunque adottare le misure più urgenti ed essenziali di prevenzione incendi, in modo tale da salvaguardare l’edificio e gli stessi condomini.

CENTRALE TERMICA

Installazione di un estintore portatile a polvere di tipo approvato per fuochi di classe ABC con capacità estinguente non inferiore a 21A113BC e relativa segnaletica composta da:

  • Cartello “Estintore”
  • Cartello “Centrale Termica”
  • Cartello “Vietato Fumare e/o Usare Fiamme Libere”
  • Cartello “Vietato Depositare Sostanze Infiammabili”
  • Cartello “Interruttore Generale”
  • Cartello “Valvola Intercettazione Combustibile” (ove presente)

LOCALE MOTORE ASCENSORE

Installazione di un estintore portatile ad anidride carbonica di tipo approvato per fuochi di classe BC con capacità estinguente non inferiore a 13BC e relativa segnaletica composta da:

  • Cartello “Estintore”
  • Cartello “Locale Ascensore”
  • Cartello “Vietato Fumare e/o Usare Fiamme Libere”
  • Cartello “Vietato Depositare Sostanze Infiammabili”
  • Cartello “Interruttore Generale”

AUTORIMESSA

Installazione di un estintore portatile a polvere di tipo approvato per fuochi di classe ABC con capacità estinguente non inferiore a 21A113BC ogni 5 autoveicoli e relativa segnaletica composta da:

  • Cartello “Estintore”
  • Cartello “Divieti in Autorimessa”

Installazione di un estintore a polvere ogni cinque autoveicoli per i primi venti; per i rimanenti, fino a duecento autoveicoli, uno ogni dieci autoveicoli; oltre duecento, uno ogni venti autoveicoli.

PORTINERIA (ove presente)

Installazione di una valigetta di Pronto Soccorso conforme al D.M. 15/07/2003.
Installazione di un estintore portatile a polvere di tipo approvato per fuochi di classe ABC con capacità estinguente non inferiore a 21A113BC e relativa segnaletica composta da:

Cartello “Estintore”