Ritiro e smaltimento carta e cartone

Carta e cartone costituiscono insieme circa il 22% della massa totale dei rifiuti prodotti, rispettivamente il 13% è carta e il 9 % è cartone. Il recupero della carta da macero per produrre altra carta (riciclata) esiste già da molti anni, ma con questo procedimento venivano inizialmente recuperati solo gli scarti della produzione industriale e piccole quantità di carta proveniente dai cittadini.

Ora però a seguito dell’entrata in vigore di leggi e decreti come l’istituzione dei Consorzi obbligatori risulta necessario intensificare il più possibile le raccolte differenziate avendo cura di separare la carta e i cartoni dagli altri tipi di rifiuti, per questo è fondamentale la collaborazione di tutti i cittadini che attraverso particolari accorgimenti possono far sì che il rifiuto arrivi già puro, senza quei corpi estranei la cui presenza rallenterebbe la successiva fase di produzione di carta o cartone.

Il processo di riciclaggio inizia con una cernita dei materiali raccolti o conferiti (provenienti da attività commerciali, industriali, da stampatori, editoria e raccolte differenziate) che consente la selezione e la separazione delle diverse tipologie di carta da macero.

La carta è costituita da fibre di cellulosa tenute insieme da collanti. Con l’ausilio di apposite macchine, è possibile separare le fibre della carta le une dalle altre e riutilizzarle per fabbricare nuova carta. Nei processi industriali di riciclo di carta stampata, viene spesso realizzato un trattamento di disinchiostratura per schiarirla.

Che cosa vuol dire riciclare la carta? Come risaputo, per produrre carta è necessario tagliare alberi. Data la grande quantità di carta utilizzata nel mondo (circa 300 milioni di tonnellate), ogni anno vengono tagliate intere foreste. Ciò costituisce un danno per la natura. Se questo non bastasse, quando la carta non serve più viene spesso buttata in discariche, ma in parte finisce anche nell’ambiente, contribuendo ad inquinarlo. Riciclare la carta significa ridurre sia il numero degli alberi tagliati che l’inquinamento dell’ambiente.

Per questi motivi riteniamo molto importante che venga effettuata una raccolta separata di carta e cartone, e ci impegnamo in prima persona per assicurarsi che il materiale raccolto giunga a destinazione.