Ritiro e smaltimento ferro rame acciaio alluminio piombo

Ferro/Acciaio

L’acciaio è una lega a base di ferro la cui caratteristica principale è la totale riciclabilità. Infatti, il 40% della produzione mondiale di acciaio si basa su materiali di riciclo (rottami di ferro).

La raccolta differenziata rappresenta un notevole risparmio di materie prime, ma costituisce anche un vantaggio economico per le discariche principali.

Dopo il ritiro dei rottami di ferro, per esempio degli imballaggi d’acciaio, il materiale viene preparato per il riciclo. I rottami ferrosi vengono puliti, frantumati e separati dallo stagno; nelle acciaierie o le fonderie essi vengono rifusi e trasformati in nuovo acciaio.

Alluminio

Il processo di isolamento dell’alluminio primario, estratto dalla minerale bauxite, è piuttosto complesso e costoso in termini di energia (per 1 kg di alluminio ci vogliono 14 kWh di energia).

Per fortuna anche l’alluminio è totalmente riciclabile e per la produzione di 1 kg di alluminio secondario, cioè alluminio nuovo da quello usato, servono invece solo 0,7 kWh.

In merito a questo enorme risparmio il riciclo dell’alluminio usato è diventato un’attività economica molto lucrativa. L’Italia, infatti, è il primo produttore europeo di alluminio riciclato.

Dopo il ritiro gli oggetti di alluminio vengono separati da materiali diversi (metalli ferrosi, vetro o plastica), che sono finiti incidentalmente nella raccolta. L’alluminio viene poi pressato per ridurne il volume e portato nelle fonderie. Dopo un pre-trattamento a 500° per eliminare sostanze estranee, l’alluminio viene fuso, il forno deve arrivare a 800° per ottenere alluminio liquido. I blocchi di alluminio che vengono formati sono della stessa qualità dell’alluminio originale.

Rame

Il rame si trova sotto forma di minerale ed i processi produttivi per passare dal minerale al metallo puro sono molto complicati ed energeticamente costosi. Senza sfruttare le risorse minerarie come tale limitate, il rame può essere interamente riciclato senza perdere le caratteristiche importanti per il suo utilizzo.

Anche in questo caso si risparmia non solo la risorsa stessa, ma anche energia per la produzione. Il ritiro separato del rame e lo smaltimento con riciclaggio riduce le emissioni inquinanti legate all’estrazione del rame primario e naturalmente anche il volume dei rifiuti solidi diminuendo i costi per loro smaltimento.

Per dettagli su ritiro e smaltimento Piombo vedi anche smaltimento e recupero metalli pesanti.

imprendo si occupa del ritiro separato di ferro, rame acciaio alluminio e piombo.