Controllo termiti

Le termiti cambiano aree e case tramite voli per spostarsi da una colonia ad una nuova da fondare. Tutto questo di solito avviene durante l’autunno o all’inizio della primavera o estate e dipende dal genere di termite. Anche se la propria casa è stata protetta, si potrebbe ancora essere a rischio a causa dell’istituzione di un’amministrazione. Quando la termite giunge, il maschio e la femmina troncano le loro ali, corrono intorno, formando un cerchio, ed in seguito si nascondono sotto una roccia come difesa e non fuggono e si accoppiano per la vita.

Le colonie devono crescere molto lentamente all’inizio di modo che possono perfezionare le loro operaie. Le termiti non riescono a digerire il legno con il sostegno dei microscopici organismi unicellulari chiamati protozoi, che sono responsabili della rottura della cellulosa nel legno per fare in modo che possono digerirla e poi utilizzarla. La termite sviluppa i propri protozoi consumando le materie fecali l’uno dell’altro.

Le termiti vivono in un ambiente umido e sono in contatto con il terreno cosicché si trova il loro nido ed aprendolo loro moriranno.

METODI NATURALI PER L’ELIMINAZIONE

Termiti; in realtà non sono cattivi insetti. Loro sono i migliori riciclatori del legno in giro e trasformeranno un ciocco secco in cibo per molti altri insetti. Sfortunatamente, loro non sono agitati in quanto dove trovano il legno e la tua casa, sono una maneggevole fonte di cibo. La regina è la chiave dello “sciame” di termiti.

Esistono oltre 300 varietà di termiti al mondo; ad ogni modo, soltanto quattro varietà possono essere trovate negli Stati Uniti. La termite che crea problemi è la “termite sotterranea,” la quale è responsabile del 95% di tutti i danni. Non esiste un’esca per le termiti finché non si mette un paletto di legno nel terreno per vedere dove si trovano. Una volta che puoi determinare il posto dove stanno mangiando si può piazzare di nuovo il legno con un’esca che le possa uccidere. Se si identifica un’infestazione di termiti la cosa migliore da fare, è quella di chiamare un professionista.

La farina fossile (DE) è uno dei sistemi migliori ed efficaci nel controllo della termite usando delle sostanze naturali. È meglio passarne un po’ sopra le superfici in legno esposte usando una parte di DE ed un quarto di acido borico. Aggiungere il miscuglio ad abbastanza acqua da creare una pittura consistente e passarla sopra tutte le superfici di legno.

L’attico e le spaccature dovrebbero essere spruzzati con la stessa quantità di DE mischiato con acido borico. Basta rendere il miscuglio molto liquido di modo che possa essere semplice da spruzzare.

Se si riesce a localizzare la loro colonia nel legno infettato, basta rimuovere quello vecchio e sostituire con del legno nuovo che è stato trattato. Assicurarsi che tutte le tracce dei tubi siano localizzate e tolte oppure spruzzarle per renderle inutilizzabili.

Un buon metodo per eliminare le termiti è quello di usare 20 Mule Team Borax™. Basta spruzzare le loro gallerie e ciò eliminerà il problema (provvedendo a trovare tutte le gallerie). Cercare di non inalare (indossare una maschera). Il borace può anche essere spruzzata dentro le loro case ed all’interno di un impasto, e poi pitturata sopra il legno. Trattare il legno con il borace ti procurerà una soluzione a lungo termine.

Se si scava fino a 3 piedi di profondità ed a 3 piedi di distanza dalla casa intorno a tutta la casa, allora piazzare uno strato di sabbia per costruzioni (90%) mescolare con della DE (10%) e non si avrà mai più un problema con le termiti. È molto semplice se si sta costruendo una casa nuova fino a quando il giardino e gli alberi tendono ad essere d’intralcio.

I nematodi nc (vermi microscopici) sono stati usati per centinaia di anni per il controllo nell’eliminazione delle termiti. Possono essere ordinati attraverso una compagnia chiamata Arbico e sono sistemati nelle condotte sotterranee per mangiare le termiti.

Le formiche che scavano negli alberi sono nemiche delle termiti e le uccideranno ogni volta che ne avranno la possibilità. Allo stato attuale, quasi tutte le formiche combatteranno contro le termiti. Fino a quando si usano le formiche che scavano nel legno si avrà un risultato imprevedibile, che è peggiore, nei confronti delle termiti o delle formiche che scavano nel legno. Quasi tutte le altre formiche, in ogni caso, sarà un bene averle intorno alla casa per controllare le termiti. Per identificare le termiti, ricordarsi che hanno un petto molto grosso, mentre le formiche lo hanno molto sottile (probabilmente si esercitano di più).

Due oli essenziali che possono essere acquistati in qualsiasi negozio che vende articoli naturali, sono l’olio con gemme di garofano e quello con essenze di vetiver. L’olio con essenza di vetiver ha l’abilità di respingere le termiti e tenerle lontane dal proprio orto, mentre quello con gemme di garofano ucciderà le termiti entro due giorni dall’esposizione. Entrambi questi rimedi sono naturali e sicuri.

C’è una pianta carnivora al mondo che si nutre soltanto di termiti. La pianta di ascidio (Nepenthes albomarginata) che tende ad attirare le termiti con peli bianchi che si trovano tutt’intorno alla sommità della pianta. Le termiti trovano i peli irresistibili e cadono vittima delle piante appiccicaticce e delle trappole scivolose. Di solito quando la pianta attira una termite il resto del gruppo, la segue. Sfortunatamente la pianta vive soltanto nella foresta pluviale.

Uno strato di sabbia che ha delle particelle uniformi bloccherà il movimento delle termiti attraverso il terreno. Tutto questo potrebbe migliorare se fossero fatte n prefabbricato, particolarmente per le costruzioni in pietra. La sabbia è una barriera fisica attraverso la quale le termiti evitano di passare ed attraverso cui non riescono a costruire dei tunnel, in quanto questi ultimi potrebbero crollare facilmente.

Una varietà di funghi cresciuta di recente (Metarhizium anisopliae) è stata prodotta dalla EcoScience Corporation ed un tarmicida efficace. È senza odore, non emana vapori e non macchierà. Le temiti possono passare il fungo ad altre termiti, che a turno lo spargeranno attraverso la colonia fino ad eliminarla.

Non c’è nessun nematode Nc (termask) che è molto efficace nell’eliminazione delle termiti. Bisogna acquistarli in negozi che vendono articoli naturali per la casa e l’agricoltura ed usare un equipaggiamento d’iniezione per applicarli. Secondo quanto la colonia ha sigillato bene alcuni compartimenti determinerà l’efficacia di questo metodo.

Parlarne con le compagnie per il controllo degli insetti nocivi riguardo al tipo di fondamenta che farà in modo che le temiti non entrino dentro casa. Delle fondamenta in mattoni e calcestruzzo sono tra i migliori, ma non c’è nessuna garanzia.

Alcune compagnie per il controllo delle termiti impiegano dei cani particolarmente addestrati nel localizzare le colonie di termiti all’interno ed intorno ala casa. Questi cani sono chiamati cani “Tadd” e per ulteriori informazioni chiamare il numero (800)354-TADD.

Schiacciare tutta una pianta di aloe ed usare un pezzo di aloe contro 5 parti di acqua da usare come spray. Lasciare riposare per un’ora prima di usarlo e scolare prima di versarlo dentro uno spruzzatore. Questo spray funziona molto bene contro le termiti.

L’olio di papavero messicano è molto efficace nel respingere le termiti da proprio orto. Può essere mischiato con acqua da usare come spray o si può usare la polvere.

La termite Formosa si trova particolarmente nelle Hawaii ed in alcune zone della parte sudorientale degli Stati Uniti. Queste sono delle termiti molto aggressive a differenza di molte altre. Lavoreranno più velocemente e faranno più danni e sono anche più resistenti ai pesticidi. Una colonia dovrebbe consistere in due milioni di termiti e coprire un acro di territorio. Per identificare questi soldati, cercare le loro teste a forma di uovo invece della tipica testa quadrata.

Se si sistema un pezzo di legno dove le operaie lo possono trovare ed anche il “methoprene” chimico sopra, farà in modo che le ninfe delle termiti possano maturare per diventare adulte, che sono in grado di riprodursi. Le operaie prenderanno il legno infetto portandolo alla colonia come cibo.

Un metodo relativamente nuovo impiega il calore per uccidere la colonia. Una stufa a propano portatile soffia dell’aria calda dentro una casa coperta di tende. La temperatura raggiunge i 150°F, che è la temperatura di cui si ha bisogno per ucciderle oltre la minima di 120°F. Le termiti possono sopravvivere soltanto per 20 minuti a questa temperatura.

Ad ogni modo, questa temperatura uccide un certo numero di insetti benefici che potrebbero vivere dentro casa come anche gli insetti nocivi. I computer, le cioccolate, alcuni oggetti di plastica e certe cure mediche parafarmaceutiche dovrebbero essere tolti dalla propria casa. Di solito tutto questo si completa in un giorno.

LA TERMITE CHE IMPERMEABILIZZA LA PROPRIA CASA

  • Non permettere che la pittura all’esterno della casa si deteriori ed esponga il legno.
  • Non lasciare mai che nessun tipo di legno entri in contatto con il terreno o un cespuglio.
  • Non lasciare mai che nessuno strumento o qualsiasi altro oggetto penzoli contro la casa per un certo periodo di tempo. Questo comprende le fioriere.
  • Non lasciare che nessuna rata di legno sia attaccata alla casa e tocchi la terra.
  • Assicurarsi che tutta la legna da ardere sia accatastata sopra una base di cemento con una stanza adeguata intorno. Se si trovano delle termiti che mangiano la legna il più presto possibile, versare dell’acqua saponata sopra di esse per ucciderle.
  • Controllare le ceppaie che sono vicino alla casa, regolarmente.
  • Se si ha una spaccatura sotto la casa, assicurarsi che sia tenuta l più asciutto possibile.
  • L’area ricoperta di arbusti vicino ad una casa è uno dei più comuni punti d’entrata per le termiti.
  • Riparare tutte le spaccature dentro il calcestruzzo o la muratura.
  • Controllare ogni separazione nelle giunture del legno; dovrebbero essere visionato sopra una base regolare.
  • Gli alberi che sovrastano il proprio tetto sono un magnifico punto d’entrata delle termiti.

L’attività di una formica all’interno della casa tende ad incrementare di 5-10 minuti prima del tramonto ed è all’apice tra le 22 della sera e le 2 del mattino; ad ogni modo, alcuni tipi preferiscono essere attive dalle 20 della sera alle 4 del mattino in alcune zone del paese. La temperatura e le precipitazioni non hanno nessun effetto sull’attività della formica.

Usare le piante di olio di ricino e mettere in ammollo i semi verdi, le foglie e le radici in due quarti di acqua per 24 ore, quindi lasciare in ammollo ed usarlo in uno spruzzatore oppure usare un beverone medicinale se si sa dove si trova la tana. I semi e le foglie possono essere seccate ed usate come polvere.