CAMPIONATORI D’ARIA

 

Campionatori aria Campionatore Aria

Monitorare l’ambiente, al fine di evitare contaminazioni da microbi con relativo danneggiamento della produzione o dei servizi prestati, è senza dubbio un aspetto primario per quelle industrie che operano in vari settori sensibili al problema. Industrie cerealicole, cosmetiche, farmaceutiche, alimentari ed altre, sono particolarmente interessate alla qualità dell’aria nei loro ambienti.

La Diessechem Srl, distributrice esclusiva per l’Italia dei prodotti Biotrace, propone per il 2005 interessanti novità: strumenti utili per la determinazione della contaminazione microbica nell’aria, l’AIR TRACE ENVIRONMENTAL, e nei gas compressi, l’AIR TRACE COMPRESSED GAS.

I sistemi AIR TRACE ENVIRONMENTAL e AIR TRACE COMPRESSED GAS sono una innovzione tecnologica capace di fondere insieme  tecnologie comprovate ed efficienti, capaci di rilevare numerosi microorganismi, ad un design innovativo e robusto con ridotte attività di manutenzione.

I sistemi utilizzano un disco di Petri del diametro di 140/150mm che viene posto nella parte superiore dello strumento che si dispone automaticamente secondo la posizione più idonea.

Gli operatori possono invece impostare i parametri del test da eseguire, come rotazione del disco o area d’esposizione, attraverso un semplice programma facilmente settabile usando la tastiera ubicata sulla parte frontale dello strumento. Il flusso analizza 28,3 litri per minuto ed è impostato automaticamente, mentre il tempo di campionamento è programmabile da 2 minuti a 4 ore percentuali di esposizione della piastra (fino a 100%, tipo di gas, locale, ID).

Ad ogni campionamento, il software associa un numero identificativo, registra lo username e la location; i dati raccolti possono essere visionati sullo schermo o stampati tramite una connessione seriale RS232. Le istruzioni del programma, per facilitarne l’utilizzo, sono visualizzabili in varie lingue tra cui l’italiano.

Vedi anche  Avvelenamenti come non farli accadere

La tecnologia innovativa in termini di “flusso” per una migliore deposizione dei contaminanti sul terreno (Agar), associate ad una estrema semplicità d’uso, garantiscono risultati ottimali.

Campionatori aria Campionatore Aria

L’AIR TRACE ENVIRONMENTAL, inoltre, è certificato ISO 14698-1 mentre l’AIR TRACE COMPRESSED GAS segue le linee guida ISO 8573-7.

STRUMENTI E TEST RAPIDI PER CONTROLLI HACCP

Diessechem Srl, distributrice esclusiva per l’Italia dei prodotti Biotrace, dispone di strumenti, il nuovo bioluminometro UNI-LITE®NG, e kit utili per il controllo dell’igiene come il Clean-Trace, e Aqua-Trace, Protect e Check-It.

Il nuovo bioluminometro Biotrace UNI-LITE®NG offre la possibilità di testare in modo rapido ed affidabile l’igiene delle superfici e presenta indubbi vantaggi:

  • Risultati affidabili in 30 secondi
  • Portatile in quanto maneggevole e leggero
  • Docking Station per scaricare direttamente su PC i dati rilevati
  • Con un Menù comandi semplice e disponibile in sette lingue diverse compreso l’italiano Clean-Trace, è un test utile e preciso per controllare l’igiene delle superfici e presenta indubbie caratteristiche di velocità e sicurezza: in una “penna” sono contenuti i reagenti  necessari che a contatto con le superfici rivelano l’ATP in soli 30 secondi ; per mezzo di una semplice procedura di prelievo del campione e dell’utilizzo dell’UNI-LITE®NG per la misurazione del risultato, è garantita la possibilità di intervenire rapidamente e ripristinare le condizioni ottimali di igiene.Aqua-Trace, è un test utile per la rilevazione dell’ATP nelle acque di processo. Nei sistemi CIP dove non è possibile raggiungere le superfici da testare con un tampone, utilizzando questo test è comunque possibile effettuare controlli in modo rapido e sicuro prelevando un campione di acqua e utilizzando, anche in questo caso, l’UNI-LITE®NG per la misurazione del risultato.

    Campionatori aria Campionatore AriaProtect, è un test semiquantitativo utilizzato per la determinazione di residui proteici sulle superfici ma, a differenza del Clean-Trace, e Aqua-Trace, non necessita di alcuna strumentazione che misuri i risultati poiché la positività o negatività del test è rivelata dalla gradazione del colore sviluppato. Il test è estremamente utile per rilevare residui alimentari invisibili all’occhio ma che possono comunque contribuire alla crescita batterica.

    Check-It, ha lo scopo di determinare i residui proteici sulle superfici di lavoro e come il Protect, non necessita di strumentazioni aggiuntive. I vantaggi che presenta sono l’istantaneità del responso, pulito o sporco, e un costo decisamente vantaggioso che lo rendono accessibile anche ad aziende di piccole dimensioni.

Vedi anche  LA GESTIONE DEGLI UCCELLI