Impianto di scaricoGli impianti di scarico sono di due tipi: a doppio tubo, cioè con un doppio sistema di scarico che tiene separate le acque nere dalle bianche, oppure a tubo singolo nel quale confluiscono sia le acque nere sia quelle bianche.

Le acque nere sono quelle provenienti dallo scarico del WC e le acque bianche quelle che arrivano dallo scarico di lavelli, lavandini, lavatrici e lavastoviglie.

Lo scarico a doppio tubo offre il vantaggio di una maggiore igienicità: essendoci due tubi separati non è possibile il riflusso delle acque nere, né del loro sgradevole odore, attraverso gli scarichi dei lavandini, bidè e vasche da bagno.

Lo scarico monotubo è adottato di solito nei condomini e nei grandi complessi edilizi, dove i bagni e le cucine degli appartamenti sono sovrapposti.

Sia per l’uno sia per l’altro sistema di scarico le condutture possono essere di ghisa, gres oppure in PVC.
Quest’ultimo materiale è sempre più utilizzato, soprattutto per il collegamento degli apparecchi di servizio (lavandini, bidè, vasche) alle colonne principali di scarico.