La necessità di una pulizia regolare dei garage viene spesso sottovalutata. Sia perché è un posto dove spendiamo al massimo 10 minuti della giornata, sia perché si trova spesso sotto terra e nel buio la polvere e lo sporco si vedono molto di meno.

Forse non si vede la polvere, ma di sicuro si sente! Senza la pulizia garage le polveri si aggiungono all’aria inquinata dei garage e in questi casi non aiuta neanche il sistema di ventilazione. In più, se manca la pulizia dei garage, i filtri della ventilazione vengono intasati dalla polvere e il ricambio d’aria viene impedito aumentando l’inquinamento.

Pertanto consigliamo di effettuare un intervento pulizia garage al meno una volta al mese, ma anche più spesso. La frequenza della pulizia dei garage dipende sia dalla dimensione dei garage, sia dal sistema di ventilazione installata.

Problemi di pulizia nei garage

La luce mancante è uno dei problemi che riscontra un operaio per la pulizia dei garage. Spesso il sistema delle luci dentro i garage possiede un timer che fa spegnere le luci dopo 5-10 min. Questo può essere molto pratico per una persona che deve soltanto parcheggiare la macchina, ma per gli operai significa cercare ogni 5 min un interruttore per riaccendere la luce. Ma anche senza questo sistema, con la luce accesa ci sono spesso angoli che non vengono illuminati abbastanza da svolgere il lavoro della pulizia nei garage.

Trattandosi spesso della pulizia di grandi superfici la pulizia garage necessità di macchinari adeguati per accelerare i tempi e aumentare la qualità del servizio. L’uso dei macchinari per la pulizia garage è necessario soltanto se si tratta dei garage di grandi dimensioni. In ogni caso le macchine non possono certo sostituire l’operaio, perché solo un professionista sa effettuare la pulizia garage senza trascurare gli angoli bui, evitando il sollevarsi della polvere, pulendo bene i filtri della ventilazione.