Cimici: come eliminare le cimici verdi e le cimici asiatiche

Le cimici marroni e le cimici verdi sono insetti con il corpo dalla forma di scudo che, soprattutto durante i mesi invernali, popolano le nostre case. Sebbene sia innocue per l’uomo, la presenza delle cimici è certamente sgradita a causa dell’odore che rilasciano.

Conseguentemente alla diminuzione delle temperature, le cimici entrano in casa alla ricerca di riparo. In particolare, nei mesi di settembre ed ottobre, le cimici dall’esterno si spostano verso ambienti più caldi poiché sono sensibili alle basse temperature.

Poiché prediligono gli ambienti caldi ed umidi, spesso troviamo le cimici aggrappate sulla superficie dei panni stesi ad asciugare, sulle pareti esposte al sole, su tende e vetrate oppure vicino a fonti di luce.

Cimice verde

cimice verdeLa cimici verde, il cui nome scientifico è Nezara viridula, è diffusa in tutta Italia così come in gran parte dell’Europa.In linea generale, si può affermare che la cimici verde è diffusa in tutti gli ambienti con clima temperato. E’ una specie erbivora e per questo motivo le infestazioni di cimici verdi possono provocare danni alle coltivazioni.

Ghiotte di pomodoro, le cimici attaccano la pianta mordendo sia frutti che foglie e ne provocano conseguentemente la necrosi. Il pomodoro inoltre, così come gli altri frutti attaccati, viene contaminato con una sostanza emessa da alcune ghiandole, la quale conferisce all’ortaggio un sapore sgradevole. Nelle aziende agricole, dunque, un’infestazione di cimici può compromettere seriamente il profitto in quanto si rischia di non poter immettere tali prodotti nella filiera del mercato ortofrutticolo.

Vedi anche  Lotta roditori ambienti rischio

Allontanare la presenza di cimici con rimedi naturali e “fai da te” non è semplice. Senza dubbio, un buon deterrente contro la presenza di cimici in casa è rappresentato dall’installazione di zanzariere per infissi, che ne limitano l’ingresso all’interno dell’abitazione o dei locali.

Per eliminare la presenza è consigliabile procedere con una disinfestazione professionale, che viene effettuata attraverso l’irrorazione di un’apposita sostanza lungo il perimetro dell’area interessata.

Come riconoscere le cimici verdi

Le cimici verdi, così come quelle marroni, sono riconoscibili dal corpo a forma di scudo ed hanno occhi di color rosso. La femmina, di colore più scuro rispetto agli esemplari maschi, può deporre fino a 400 uova.

Caratteristica principale di questa specie di insetti (e proprio per questa che la presenza in casa risulta essere molto sgradevole) è quella di emettere una sostanza maleodorante nel caso in cui si senta minacciata.

Cimici asiatiche

cimici verde ed asiaticaLa cimici asiatica, conosciuta anche con il nome di cimice marrone o cimice marmorata, è una specie di insetto avvistato per la prima volta in Italia nel 2012, più esattamente a Modena.

Il nome scientifico della cimice asiatica è Halyomorpha halys e ha forma e caratteristiche comuni alla cimice verdi. A differenziarla da quest’ultima è il colore: la cimici ha il corpo di colore bruno e può presentare diverse sfumature che vanno dal bianco al grigio. Sul bordo esterno del corpo, presenta bande alternate bianche e scure.

Ciclo biologico della cimice asiatica

A differenza della cimice verde, che è una specie autoctona, la cimice asiatica vive più a lungo: un anno e mezzo circa. Inoltre il numero di uova che la femmina di cimice asiatica depone è maggiore; questa infatti può deporre fino a 500 uova l’anno e durante tutto l’arco di questo.

Vedi anche  I tarli nemici del legno

In Europa, inoltre, la cimice asiatica ha trovato le condizioni adatte per riprodursi e pertanto lo fa in maniera maggiore rispetto ai luoghi di origine. Anche se apparentemente può sembrare una contraddizione, il numero maggiore di esemplari è spiegato dal fatto che in Europa non sono presenti predatori naturali delle cimici marroni, presenti invece in Giappone, Cina e Taiwan, ossia nei luoghi di origine della specie.

Questi predatori, sebbene non si nutrano direttamente dell’esemplare adulto, si cibano delle uova di cimici, limitandone dunque la riproduzione. In Europa non vi sono predatori specializzati e sembrerebbe che le specie autoctone non siano in grado di riconoscere le uova di cimice asiatica, pertanto la specie può completare il suo ciclo di sviluppo senza problemi.

Summary
Cimice verde e cimice asiatica
Article Name
Cimice verde e cimice asiatica
Description
Come riconoscere una cimice verde ed una cimice asiatica. Caratteristiche, differenze, come eliminarle.
Author
Publisher Name
Imprendo