I RAGNI

I ragni fanno parte degli animali buoni; in ogni caso, molte persone sentono che non c’è niente di più orripilante di un ragno che oscilla sulla propria ragnatela. Esistono più di 34000 varietà diverse di ragni in tutto il mondo, e molti di loro sono predatori! Fortunatamente, molte delle loro vittime sono insetti, cosa che li rende una buona risorsa nel controllo del numero d’insetti nel proprio ambiente.

ANIMALI BUONI CON UNA CATTIVA REPUTAZIONE

I ragni appartengono alla famiglia degli aracnidi, e si differenziano dagli insetti sotto molti aspetti. Tutti i ragni hanno otto zampe ed il corpo con due segmenti, mentre tutti gli insetti hanno sei zampe ed il corpo con tre segmenti. Il primo segmento del corpo del ragno, chiamato cefalotorace, hanno gli occhi, ghiandole velenigene, zampe, e denti veleniferi. Il secondo segmento, chiamato addome, contiene il resto degli organi interni, più le seritterie e le filiere (da cui il ragno lancia il filo per tessere la propria ragnatela). Allo stesso modo degli insetti, i ragni fanno la muta: quando il ragno diventa troppo grosso per la propria pelle, esso staccherà la propria pelle vecchia, per rivelarne una nuova.

I ragni non hanno sempre una cattiva reputazione. Centinaia di anni fa, molte persone, che credevano che i ragni avessero l’abilità di tenere lontane le malattie, mangiavano i ragni oppure li indossavano intorno ai propri colli. E oggi, gli scienziati stanno studiando il veleno dei ragni come una possibile fonte di nuove medicine.

Sebbene non sia comune pensare alle ragnatele, quando si pensa ai ragni, non tutti i ragni hanno questa capacità. Alcuni ragni usano la propria “seta” per altri scopi, invece di creare una ragnatela per procurarsi il proprio pasto. Alcuni costruiscono dei trabocchetti o qualsiasi cosa a forma di imbuto, alcuni generi usano la propria seta come un lazo per catturare la propria preda, ed alcuni sono cacciatori che energicamente corrono per catturare i propri pasti. Non importa quale metodo usano per fare questo, i ragni sono degli eccellenti cacciatori!

Tutti i ragni possiedono un paio di denti veleniferi ed il veleno per aiutarli ad uccidere la propria preda. È il veleno che rende l’uomo rispettoso e timoroso nei confronti dei ragni. Dovrebbe essere menzionato, ad ogni modo, che se gli viene data una possibilità, un ragno non sceglierebbe di colpire un essere umano, ma conserverebbe il proprio veleno per qualcosa che potrebbe veramente mangiare!

I RAGNI POTENZIALMENTE PERICOLOSI

I due generi di ragni del Nord America che sono potenzialmente pericolosi agli esseri umani, sono quello scuro e solitario e la vedova nera. Fortunatamente, la vedova nera è facilmente riconoscibile dai segni distintivi sul proprio addome. Una piccola clessidra rossa può essere vista sulla parte inferiore del proprio addome nero. Questi ragni costruiscono delle ragnatele appiccicose che assomigliano a ragnatele all’interno di cataste di legna, garage, e scantinati. La vedova nera è sempre stata conosciuta per costruirsi una casa nei giocattoli lasciati all’esterno. Il veleno di questo ragno è molto potente, ma di solito solo un po’ è liberato. Solitamente questo provoca solo del dolore in quel punto e nausea in un adulto; ad ogni modo, nei bambini piccoli il veleno può essere abbastanza pericoloso, e deve essere chiamato immediatamente un dottore.

Il ragno scuro e solitario è molto più difficile da identificare. È un ragno molto timido che può essere grigio o marrone ed a cui piace vivere nei luoghi caldi e secchi. Questo ragno è anche conosciuto come il ragno dal maglione disegnato ed il ragno con il violino. Il termine violino deriva dalla piccola ombra a forma di violino sul proprio posteriore. Il termine ragno dal maglione disegnato deriva da uno dei suoi nascondigli preferiti, ed una macchia a cui stare attenti. Il suo morso non è particolarmente doloroso e lo si può mandare via come qualsiasi altro morso di ragno. Ad ogni modo, la pelle vicina al morso comincerà a corrompersi. Generalmente questo processo non è doloroso ma se non medicato, dei grossi fori si possono formare nella pelle e condurre verso dei seri problemi.

È buono sapere che il ragno scuro e solitario scapperà per nascondersi appena sente l’arrivo di qualcuno. Molti morsi di questo ragno si verificano, quando esso rimane intrappolato e schiacciato.

UN RIMEDIO VECCHIO STILE PER IL COMUNE MORSO DI UN RAGNO

Cosa fai quando un ragno ti colpisce? Se si ha paura di essere stati colpiti da una vedova nera oppure un ragno scuro e solitario, bisogna cercare un assistente medico professionale. In ogni caso, se si è colpiti da un ragno comune, provare con questo vecchio rimedio per ridurre il gonfiore ed il dolore. Usare il tabacco, in quanto questo sistema è stato usato per molto tempo contro i morsi dei ragni e degli scorpioni.