Asilidi

Vi è mai capitato di uscire ed entrare nel proprio orto e poi visto una grossa ape lanciarsi fuori del nulla, afferrare un altro insetto, e volare via? No, tu non stavi vedendo quelle cose. Alcune asilidi sembrano api, e molte vivono cacciando altri insetti.

UN LUPO VESTITO DA PECORA

Qual è il sistema migliore per avvicinarsi alla propria preda se non quello di apparire come un innocuo vicino? Questo è proprio quello che le asilidi amano fare. Loro aspettano, poi balzano fuori ed afferrano le loro vittime a mezz’aria, da qui il loro nome.

Le asilidi appartengono alla famiglia di mosche delle Asilidae, che hanno oltre 850 diversi tipi nel nord America. Sono predatrici sia nella forma larvale che in quella adulta. Come larve, vivono nel sottosuolo o dentro boschi decadenti e si nutrono principalmente di uova e larve di blatte ed altri insetti. È quando sono adulte che assolvono nel migliore dei modi al proprio compito di controllo degli insetti. Si nutriranno di qualsiasi insetto che riusciranno a catturare, dalle api alle libellule.

Le asilidi hanno molti aspetti esteriori. Raggiungono una lunghezza che va da ¼ ad 1¼ di pollice ed assomigliano alle mosche, api, e vespe. Tutte quante hanno gli occhi sporgenti con una tacca in mezzo, due ali (le api vere hanno quattro ali), delle antenne che proietta in maniera prominente in avanti, ed una lunga proboscide, che usano per infilzare le loro vittime. Molte asilidi hanno un addome molto lungo ed appuntito, ma non si vede nelle asilidi che assomigliano ad api. Emettono anche un ronzio molto acuto quando volano, quasi simile a quello delle api, ma dovrebbe essere di un tono più acuto!

INVITARLE A CASA

Buone notizie – non si deve fare proprio niente di speciale per incoraggiare le asilidi a visitare il proprio giardino. Se si hanno degli insetti nel proprio orto, allora la possibilità è quella di avere delle asilidi che cercano un pasto liberamente.

Le asilidi sono capaci in particolar modo a procurarsi il pasto con insetti volanti. Volano molto velocemente e preferiscono catturare la propria preda sull’ala. Alcune volte le asilidi si metteranno a sedere senza muoversi sopra una pianta alta o sopra un albero ed aspettano che una vittima voli nel proprio raggio d’azione. L’asilide, allora, balzerà fuori e cattura l’insetto con le proprie lunghe zampe, che sono disegnato espressamente con degli speroni all’interno per catturare la preda. Queste mosche attaccheranno effettivamente insetti altrettanto grandi o alcune volte anche più grossi di sé. Le asilidi possono essere trovate in proprio qualsiasi habitat, persino in cima alle sequoie giganti. Grazie alle loro buone capacità di volare, probabilmente non si vedranno asilidi che si fermano a mangiare gli afidi da una foglia – sebbene molti di noi lo desidererebbero.