LE BLATTE

Per molte persone, niente fa accapponare di più la pelle della vista delle blatte che corrono velocemente intorno alla casa. Non importa quanto la casa è pulita, se vedi una blatta. Probabilmente ce ne sono altri cento. Per peggiorare la cosa potresti avere più di una sola specie di blatte che t’infestano la casa, nello stesso momento

Esca dolce contro le blatte: 1 po’ di zucchero – 1 po’ di bicarbonato di sodio – Mescolare lo zucchero con il bicarbonato di sodio. Mettere il composto sopra alcuni coperchi di barattoli e poi metterli dentro la cucina e/o garage, lungo le pareti ed i battiscopa, sotto i lavandini, o dovunque sono stati visti delle blatte.

LIBERARE LA CASA DALLE BLATTE

Ci sono molti prodotti in commercio per combattere le blatte, i più comuni sono gli insetticidi oppure delle preparazioni civetta. Con un po’ di conoscenza dello stile di vita delle blatte e del cibo che preferiscono, si possono mettere nel sacco le inarrestabili blatte! A molti di loro piacciono i cibi dolci. Usare questa conoscenza per improvvisare la preparazione di un pasto esca contro di loro – un dessert mortale. Quando la blatta mangia l’esca, i liquidi del suo corpo si tramuteranno in acqua, ed il gas che ciò produce farà virtualmente esplodere l’insetto. Questa è una buona trappola se avete dei bambini o degli animali domestici, ed è meno tossica, verso di loro, rispetto a molte altre trappole.

Alle blatte piace correre in aree protette (come lungo i battiscopa), in modo da fare delle trappole appiccicaticce e disporle lungo questi punti. È semplice – basta spruzzare un collante oppure spalmare del Tanglefoot (nel caso il collante non è abbastanza forte per quelli più grossi) su un lato di un pezzo di cartone da quattro pollici. (Il Tanglefoot, un prodotto estremamente appiccicoso per creare delle trappole, è disponibile nei vivai.) Farne parecchie, sperimentandole, per stabilire la quantità. Quando le blatte corrono lungo la trappola e rimangono appiccicati, basta soltanto lanciarli dentro la spazzatura. Avrai bisogno di tenere distanti i bambini e gli animali domestici da tutto questo, in particolar modo se usi il Tanglefoot, perché la sostanza appiccicaticcia è difficile da togliere dalla pelle e dai capelli.

Vedi anche  Ritiro e smaltimento lastre radiografiche

Ci sono poche razze di blatte che preferiscono dei pasti poco dolci. Provare con qualcosa di dolce all’inizio e passare ad un’esca unta se si continuano a vedere blatte.

Un’esca preferita sia dalle formiche che dalle blatte è in eguale misura l’acido borico e lo zucchero. Questa trappola può essere usata in diversi modi descritti in precedenza.

Le esche contenenti l’acido borico possono essere nocive, quando consumate dopo la data di scadenza. Molta cura deve essere sempre usata, quando si usa qualsiasi trappola in presenza di bambini o animali domestici di modo che non possano mangiarlo o entrarci in contatto.

BLATTE, NEMICO PUBBLICO NUMERO UNO

Le blatte fanno parte della categoria dei Blattaria sottordine degli insetti e sono facilmente riconoscibili dalla loro forma piatta ed ovale. Nel nord America esistono circa cinquanta specie conosciute. Le blatte esistono sulla terra da 350 milioni di anni ed alcuni scienziati sostengono che rimarranno qui fino a molto tempo dopo che la maggior parte delle forme viventi sulla terra, sono sparite.

Le blatte, i quali furono portati fino agli Stati Uniti, sono insetti tropicali che preferiscono i climi caldi. Non si sa con precisione se la blatta può trasmettere qualche malattia specifica agli esseri umani, ma è il maggior portatore di infezioni le cui abitudini di ricerca del cibo hanno fatto impazzire parecchi proprietari di casa. Alcuni delle blatte più comuni sono la blattella germanica, l’eurycotis floridiana, la parcoblatta pennsylvanica, la blattella asahinai, e la periplaneta americana.

La blatta femmina si riproducono usando una ovoteca chiamata ootheca. Le uova sono deposte all’interno di capsule e possono essere portate in giro dalla femmina oppure deposte. Ci possono essere centinaia di blatte giovani, che assomigliano a adulti molto piccoli, in ogni capsula.

Vedi anche  Pulizie Ordinarie

Pensate di avere un problema con le blatte? Immaginatevi quanti rimedi potrebbero esserci se avevate una blatta sibilante del Madagascar, che sono lunghi oltre quattro pollici. E questo potrebbe farti sentire anche più fortunato: le blatte preistoriche erano lunghi oltre sei pollici.

Molte sostanze chimiche sono state sviluppate per uccidere le blatte, ma questi insetti hanno un’abilità eccezionale per diventare immuni alle sostanze chimiche in un periodo di tempo molto breve. Le blatte possono anche vivere per periodi di tempo molto lunghi senza mangiare. Le blatte sono state conosciute per sopravvivere in abitazioni vuote per anni, con solo la colla per carta da parati come nutrimento. Ad ogni modo molte persone sono ripugnate semplicemente dalla vista di blatte, le loro abilità di sopravvivenza sono veramente ragguardevoli.

Esca unta contro le blatte:  ½ tazza di acido borico o borace – ½ tazza di zucchero – Mescolare insieme gli ingredienti secchi con abbastanza pancetta bagnata in modo da formare un impasto. Aggiungere della farina se c’è bisogno di formare delle palle soffici. Porre delle palle della dimensione di una bilia sopra della carta paraffinata dovunque si vedono delle blatte. Un’ulteriore precauzione deve essere presa per tenere tutto questo distante dai bambini e dagli animali domestici. La pancetta rende quest’esca molto attraente per i cani. Rinunciarci quando diventa secca. Conservare le palle avanzate nel congelatore per un uso supplementare.