Tecnica Relining

Una delle tecniche più attuali e efficienti per il risanamento delle condotte fognarie sotto molti punti di vista è la tecnica del relining.

Questa tecnica permette tra altre cose  il riutilizzo di vecchie condotte semplicemente ripristinando dall’interno la tenuta dei giunti e, quando così applicata è definita dai tecnici come “ risanamento della conduttura”. Comunque per il risanamento della condotta fognaria e la risoluzione dei problemi dovuti a rottura della condutture si possono usare, a seconda delle situazioni innumerevoli tipi di materiali appositi tipo guaina (feltro), risanamento con resine termoindurenti o epossidiche (cure in place pipe), o con cemento (malta cementizia) e infine, l’uso di uno speciale robot (pipe coating), fondamentale per il risanamento di condutture in cemento amianto o altri materiali dannosi.

Questo tipo di interventi, che siano di rinnovamento o semplice risanamento permettono di ripristinare completamente la funzionalità di tutti i tipi di conduttura,  siano esse destinate al trasporto di fluidi ad alta pressione o in gravità , ricorrendo il meno possibile a scavi a cielo aperto, evitando così di rompere inutilmente il piano stradale nei centri storici o comunque permettendo il normale svolgersi delle attività di superficie.

Questo tipo di attrezzature che permettono la tecnica del relining sono anche definite NO-DIG ossia non distruttive, e questi a seguire sono i vantaggi che l’uso della giusta tecnica di relining, quando applicabile può propiziare al nostro cliente:

  • Rapidità del lavoro,
  • Nessuno scavo e quindi nessuna pavimentazione da ricostruire,
  • Nessuna interruzione al traffico o al lavoro di superficie,
  • Impermeabilità,
  • Progettazione mirata,
  • Garanzia assoluta sulla scorrevolezza del fluido,
  • Inerzia chimica,
  • Utilizzabile in assoluta tranquillità anche per acqua potabile,
  • Assenza di conducibilità elettrica,
  • Garanzia di lunga durata,
  • Costi ridotti.

C’è infine da considerare che, usando la tecnica relining e lavorando internamente alla conduttura, evitando cioè nuovi scavi, si evita il rischio, specialmente nei tratti dove si intersecano molte tubazioni, di danneggiare senza volere tubature sane e non di proprietà.

Il Consorzio imprendo, sempre all’avanguardia in fatto di tecnologie e macchinari, in questo modo ha la possibilità di direzionare il proprio lavoro, a grandi condomini, a Comuni ad Enti, così come al singolo privato con la stessa attenzione e cura progettuale sia in caso di manutenzione che in caso di interventi a carattere d’urgenza.

Chiedeteci un preventivo o un piano personalizzato, il risparmio e la giusta soluzione insieme alla professionalità sono il punto di forza del Consorzio imprendo.