Salice di ripa

Salice Di Ripa

Il Salice di Ripa è un piccolo albero, alto sino a 6 (10) m, o più spesso arbusto a rami eretto-ascendenti e ramuli sottili, spesso penduli, tenuemente bianco-pelosi da giovani, bruno-giallognoli o bruno-rossastri in età.

Salice Di Ripa

Foglie con picciolo breve (5 mm) e senza stipole, a lamina lineare-lanceolata o strettamente lineare (4-16 x 0,31-2 cm), attenuata alle estremità, alquanto revoluta ai margini e finemente seghettato ghiandolosa nella parte apicale, densamente lanosa da giovane su ambedue le facce, indi glabrescente di sopra e di colore verde-grigio, sempre lanosa, di colore verde più chiaro e quasi glaucescente di sotto.

Salice Di Ripa

Il Salice di Ripa ha fiori in amenti che si sviluppano poco prima della fogliazione, i maschili (3 x 0,6 cm) incurvati, con 2 stami e antere gialle; quelli femminili (6 x 0,8 cm) pure incurvati e peduncolati. Cassula peduncolata, glabra. Fiorisce in marzo e aprile.

Il Salice di ripa, frequente nell’Europa centrale e meridionale, vive in Italia in tutta la penisola, nei terreni fluviali (alvei, terrazzi, coni di deiezione) e sale nelle Alpi sino a 1500 (1850) m. Quale specie pioniera viene usato nei lavori forestali di sistemazione montana per il consolidamento dei terreni alluvionali.