Fiordaliso

FiordalisoBiennale rustica, coltivata anche come annuale. Indigena dei campi, presenta varietà da giardino assai belle che, a seconda dell’epoca di semina, portano in primavera o in estate fiori bianchi, rosa, rossi, azzurri, semplici o doppi. Vi sono anche varietà nane.

Cure colturali

La moltiplicazione avviene per seme in agosto-settembre o in marzo-aprile. Nel primo caso il fiordaliso si coltiva come biennale, in quanto la sua fioritura avverrà nel maggio-luglio successivi. Vuole esposizioni al sole e terreni privi di ristagni d’acqua. Dopo la semina e durante la fioritura la pianta richiede annaffiature frequenti e abbondanti.

Note

C. montana è perenne, rusticissima, a crescita lenta.

Avversita’

In caso di coltivazione in luoghi ventosi utilizzare dei tutori.