Le blatte presenti nel nostro territorio divise per specie:

  • Blattella Germanica (Blatta del caffè) di colore rosso-bruno. ( scarafaggi )
  • Blatta Orientalis (Scarafaggio nero) di colore molto scuro tra il marrone-nero.( scarafaggi )
  • Periplaneta Americana di colore marrone più intenso verso il dorso.( scarafaggi )
  • Supella Longipalpa (Blatta del mobile) di colore giallo cupo e rosso sulla parte posteriore.( scarafaggi )

Disinfestazione dalle blatte o scarafatti ciclo vitale delle specie

Blattella Germanica: La femmina deposita da quattro a otto ooteche nella sua vita ognuna composta da trenta a quaranta uova, con un periodo di incubazione pari a tre settimane. Le ooteche vengono deposte in luoghi con alta umidità e calore quali macchine del caffè, lavastoviglie, frigoriferi, cucine, credenze, bagni e luoghi ove persistono derrate alimentari. Questa Blattella Germanica produce delle feci con dei ferormoni per segnalare posti ove deporre le uova, nutrirsi e “passeggiare”: il rischio di contrarre malattie quali toxoplasmosi è molto alto visti i luoghi frequentati.

Blatta Orientalis: La femmina deposita da sei a otto ooteche nella sua vita ognuna da dodici a venti uova e vengono deposte lungo gli scarichi fognari, cantine o dentro le intercapedini sulle tubature. La Blatta Orientalis è presente dove c’è acqua o condensa ed è molto sensibile alla disidratazione; sono meno prudenti rispetto alle altre specie, sono molto lente e, particolarità, in caso di mancanza di cibo possono nutrirsi delle proprie uova.

Supella Longipalpa: La femmina deposita da dodici a tredice ooteche nella sua vita ognuna da quattordici a venti uova e vengono deposte lungo le cornici, dietro i mobili e le credenze. La Blatta Supella Longipalpa è molto diversa dalle blatte sopraelencate, infatti non necessita di ambienti umidi ma solo di alte temperature, è difficile che riesca ad “infestare” un appartamento a causa del lento sviluppo sessuale e della facilità di essiccamento delle ooteche.

La Blatta Periplaneta Americana: La femmina deposita da dodici a quindici ooteche nella sua vita ognuna da dodici a sedici uova e vengono deposte e lasciate cadere in crepe dove non arriva la luce essendo le ooteche di questa specie fotosensibili. La Periplaneta Americana ha la particolarità di essere ghiotta di zuccheri fermentati, birre e liquori, infesta le cantine e le fognature, teme molto le basse temperature ed è questo l’unico freno ad un’infestazione su vasta scala.

Disinfestazione blatte o scarafaggi ooteche(uova) in gel

Il prodotto per la disinfestazione delle ooteche delle blatte non deve essere variabile a seconda della specie, ma mirato a seconda della zona di influenza della specie. La disinfestazione “fai da te” viene vivamente sconsigliata a causa dell’esperienza che si necessita per effettuare un lavoro di prevenzione, monitoraggio e disinfestazione. Il prodotto da usare è un gel attrattivo ormonale-appetibile ,questo serve a completare una buona disinfestazione adulticida, infatti tale applicazione in caso di infestazione già in corso è praticamente inutile. I prodotti da usare sono il Solfac Gel, ma soprattutto il Max Force White IC entrambi bayer il Max Force è meglio coformulato con più attrattivo e quindi più efficace.

Disinfestazione blatte o scarafaggi adulte

Il prodotto per la disinfestazione della blatta non deve essere variabile a seconda della specie, ma mirato a seconda della zona di influenza della specie. La disinfestazione “fai da te” viene vivamente sconsigliata a causa delle zone igienicamente “sensibili” da trattare, infatti si corre il rischio di inquinare cibi bevande e luoghi ove si vive senza avere grandi risultati ma un aggravio ulteriore del problema.

Disinfestazione blatte o scarafaggi adulte con prodotto chimico

Se si tratta una zona non abitata quale cantina in disuso, garage od intercapedine, si può ricorrere ad un prodotto a base solvente quale clorpirifos o ddvp, ovviamente questi prodotti vanno usati nel massimo rispetto dell’ambiente quindi non in dispersione, da personale altamente qualificato con un responsabile chimico, e nel massimo rispetto delle norme di sicurezza sul lavoro.

Disinfestazione blatte o scarafaggi adulte con prodotto a basso impatto ambientale

Se si tratta di una zona abitata o comunque frequentata per medio lunghi periodi, consigliamo un prodotto liquido a basso indice di tossicità ma ad alta residualità; in questo caso si consiglia l’uso di piretroidi, veleni derivati dai fiori di piretro africani quali K-Othrine Flow o AquaPy entrambi prodotti Bayer, questo non vuol dire che i prodotti sono ecologici ma sono a basso impatto ambientale e quindi per utilizzo in ambito civile; infatti questi prodotti vanno usati nel massimo rispetto dell’ambiente quindi non in dispersione, da personale altamente qualificato con un responsabile chimico, e nel massimo rispetto delle norme di sicurezza sul lavoro.

Disinfestazioni blatte e attrezzature

Le attrezzature da usare devono essere a norma CE. A seconda del tipo di intervento,delle esigenze del cliente, della conformazione del territorio, della superficie da trattare, si possono utilizzare: pompe manuali spalleggiate, UBV Ultra Basso Volume, atomizzatori spalleggiati, chiocciole con lance e nebulizzatori, atomizzatori di varie portate e potenza.

Disinfestazioni blatte e prodotti

Nella lotta alle blatte in ambito interno ed esterno ornamentale vanno usati prodotti P. M. C. presidio medico chirurgico e regolarmente iscritti al ministero della sanità e dotati di scheda di sicurezza e scheda tecnica. Per le zone esterne a verde possono essere anche usati prodotti fitosanitari anch’essi con schede di sicurezza e schede tecniche. Disinfestazioni blatte e personale: Il personale deve essere altamente qualificato e l’azienda deve nominare un responsabile chimico alla Camera di Commercio. Oltre le normali iscrizioni previdenziali, pensionistiche e infortunistiche previste dalla legge.

Contattateci per richiedere un preventivo ed un sopralluogo GRATUITO.