Lavasciuga-pavimenti

Pulire un pavimento non è mai stato così facile e veloce come con la lavasciuga pavimenti fornita dalla ditta Imprendo, un’azienda italiana leader nel settore dei servizi e in particolare delle pulizie professionali, come ad esempio ospedali, uffici e cantieri. Gli strumenti utilizzati per questo tipo di pulizia sono altamente efficaci e di facile utilizzo. Vediamo insieme nel dettaglio la macchina lavasciuga pavimenti.

Descrizione della macchina lavasciuga per pavimenti

Questa macchina è stata studiata e realizzata appositamente per lavare e asciugare contemporaneamente tutti i tipi di pavimento liscio e uniforme. La lavasciuga per pavimenti può essere con uomo a terra, con uomo a bordo e con alimentazione a cavo o a batteria. E’ composta da una parte lavante posizionata sul lato anteriore della macchina ed è dotata di due serbatoi, uno per metterci la soluzione detergente e uno per il recupero dei liquidi e dello sporco.

Funzionamento della macchina lavasciuga per pavimenti

Durante l’utilizzo della macchina, viene rilasciata la soluzione detergente mista ad acqua contenuta nell’apposito serbatoio ricaricabile. Le spazzole rotanti situate sempre nella parte anteriore della macchina, puliscono efficacemente la pavimentazione, rimuovendo tutto lo sporco che si è depositato. Il tergipavimento, situato nel retro della macchina, asciuga la superficie appena lavata, convogliando liquidi e sporco nell’apposito contenitore, detto serbatoio di recupero, che deve essere svuotato e risciacquato accuratamente dopo ogni utilizzo della macchina.

Svolgimento del lavoro

innanzitutto se utilizzate un modello di macchina lavasciuga per pavimenti alimentata a corrente, bisogna fare estrema attenzione a non tirare il cavo o attorcigliarlo. Le macchine dotate di batteria consentono un utilizzo molto più agevole. A seconda del tipo di macchina varia il tipo di spazzole utilizzate, che possono essere in setola naturale, in nylon, con fibre abrasive o dischi abrasivi. Una volta riempito il serbatoio con il detergente, diluito rispettando le istruzioni riportate sul libretto dato in dotazione con la macchina lavasciuga per pavimenti,è possibile iniziare ad usarla.

Si consiglia l’impiego di una soluzione detergente che faccia poca schiuma e che abbia un’ottima resa, per evitare continui svuotamenti del serbatoio di recupero. per una asciugatura ottimale occorre effettuare piccole operazioni di manutenzione ordinaria relativa al tubo convogliatore dell’acqua e del tergipavimento. Si consiglia inoltre, prima di accendere la macchina, di spazzare il pavimento per eliminare residui che possono intasare il convogliatore.

Manutenzione della lavasciuga

le macchine lavasciuga per pavimenti dotate di batteria necessitano di una particolare attenzione riguardo gli accumulatori, che non vanno impiegati fino al completo esaurimento, per poi ricaricarli con l’apposito carica batteria. Periodicamente bisogna controllare soprattutto il livello dell’idrolito, che deve sempre coprire le piastre. La parte esterna della macchina può essere pulita semplicemente utilizzando un panno morbido imbevuto di soluzione detergente non corrosiva.

Carica batteria per lavasciuga

Il carica batteria è un dispositivo elettrico in grado di trasformare la corrente continua con tensioni adatte alla ricarica di determinate batterie, come ad esempio quella della lavasciuga per pavimenti. prima di tutto bisogna allentare i tappi delle celle della batteria in questione, collegarla al dispositivo di ricarica con l’apposito sistema di connessione, senza utilizzare le classiche pinze. Una volta atteso il tempo previsto per la ricarica e sono stati raggiunti i livelli desiderati, si deve disattivare il carica batteria tramite l’interruttore posto nella parte frontale di questo accessorio e infine scollegare il cavo elettrico.

Manutenzione del carica batteria

Per quanto riguarda la manutenzione si consiglia di spolverare il dispositivo e di pulirlo con un panno inumidito. Controllare successivamente le condizioni dei fusibili, se presenti e controllare che le connessioni non si siano ossidate. Nel caso di impianto con rabbocco dell’acqua automatico, controllare periodicamente l’acqua contenuta nel serbatoio. Per la pulizia della batteria è necessario usare un panno asciutto per evitare cortocircuiti tra i poli. Si sconsiglia di avvicinare la batteria a oggetti metallici che possono rendere pericoloso l’utilizzo per le persone e per l’ambiente circostante.

Altri accessori per la lavasciuga pavimenti

I dischi abrasivi devono essere periodicamente sostituiti. In commercio ne esistono di diverse tipologie a seconda della funzione che andranno a svolgere e in base al tipo di macchina lavasciuga utilizzata. In base al colore dei dischi, l’azione abrasiva è più o meno profonda; più il colore è scuro, maggiore è la capacità abrasiva del disco. I panno spugna sono composti da due o più strati di cellulosa, lavorata in modo particolare, mentre i panni in microfibra sono realizzati solitamente in fibre di cotone e possono essere lavati anche in lavatrice senza correre il rischio di rovinarli.