LE FORMICHE NEL GIARDINO

Spray all’aceto aromatizzato al peperoncino: 4 Jalapeños, habaneros, oppure qualsiasi altra cosa al peperoncino, sgranato e tritato – 2 spicchi d’aglio – 1 ½ quarti d’acqua – 2 once di birra (provare ad usare il resto della bottiglia o del contenitore come esca) – ½ tazza di aceto – mescolare il peperoncino tritato, l’aglio, l’acqua e la birra. Coprire e portare a bollitura per 5 minuti in seguito, lasciare in ammollo nella tazzina per 24 ore. Aggiungere l’aceto, filtrare bene, e versare dentro lo spruzzatore. Irrorare le foglie (ma non i fiori). Esaminare prima di controllare e bruciarsi.

Ci si potrebbe angosciare nello scoprire che le stesse piccole creature che ti stavano tormentando e che si trovavano dentro casa tua si trovano anche nel tuo giardino. Sembra che si trovino dappertutto, e così è – tranne che nelle regioni polari. Cosa fare (oltre che andarsene nell’Antartide)?

ATTACCARE L’ESERCITO DELLE FORMICHE

Siccome molte specie di formiche sono simili, potrebbero essercene di diversi tipi che vivono dentro casa e nel giardino nello stesso momento, senza neanche realizzare una cosa del genere. Sapere quale tipo di cibo sono le formiche potrebbe aiutare in seguito nella determinazione di quale tipo di metodo d’attacco potrebbe funzionare meglio. Se le formiche attaccano gli alberi da frutta, provare questo spray all’aceto aromatizzato al peperoncino. (Attenzione: alcune composizioni – in particolar modo quelle contenenti oli e saponi – possono bruciare le piante delicate, facendo seccare e poi cadere le foglie. Prima di usare qualsiasi soluzione nuova sulle piante, provarla prima sopra una o due foglie. Se quelle foglie sembrano ancora stare bene dopo uno o due giorni, andare avanti e fare un trattamento completo.)

Vedi anche  Opossum

Contro le formiche dovunque presenti nel giardino, provare con un insetticida contro le formiche, con il coperchio di un barattolo o fare una tazza di carta. Sistemare le tazze all’interno del giardino e dell’orto dove tu sai che le formiche possono trovarle. Per fare in modo che i cani o altri animali non vengano in contatto con le tazze, potrebbe essere necessario mettere una scatola di cartone (fissata al terreno con una roccia pesante) sopra le tazze. Si possono fare dei fori alla base della scatola con un arnese a punta per facilitare l’accesso alle formiche e tenere lontani gli animali domestici e fare in modo che non lo mangino. Nota bene: l’acido borico è tossico per il fegato ed i reni che, nel corso degli anni, possono fare ammalare i bambini e gli animali domestici. Un piccolo dosaggio causerà molto probabilmente solo lo stomaco sottosopra; ad ogni modo, se ci sono dei dubbi, contattare il centro di controllo antiveleni presente in zona.

LE FORMICHE: LAVORATRICI DEL TERRENO

Le formiche, fastidiose allo stesso modo di quanto lo possono essere nei confronti della gente, svolgono una funzione in natura. Inoltre, essendo un animale saprofago, le formiche sono delle grandi mescolatrici del terreno. Le formiche rivoltano una grande quantità di sporcizia nella costruzione delle loro tane, e spesso sono soprannominate le concimatrici del mondo degli insetti.

Quando le formiche muoiono, le loro compagne formiche trasportano fuori i corpi verso un obitorio di formiche. Mentre per gli esseri umani questo è un compito difficile, le formiche possono sollevare un corpo pesante fino a cinquanta volte il proprio senza sforzo.

Vedi anche  MICOPLASMI (O FITOPLASMI)