Muratura la posa delle perline inclinate

La posa di perline inclinate su una o più pareti, per esempio su due pareti adiacenti, non presenta particolari difficoltà. Richiede però qualche attenzione in più. Anche in questo caso è necessario applicare dei listelli orizzontali; dovranno però essere montati anche dei listelli verticali, ai lati della parete da rivestire, sui quali inchiodare le teste delle perline. I listelli orizzontali dovranno inoltre essere fissati sul muro a una distanza inferiore l’uno dall’altro rispetto ai listelli impiegati per la messa in opera di perline verticali.

La difficoltà maggiore sta quindi nel taglio delle perline all’inclinazione voluta. È consigliabile iniziare da un angolo basso ed è indispensabile fissare dei punti di riferimento servendosi di una comune squadra.

Utilizzando una troncatrice, si potrà poi tagliare una perlina a triangolo rettangolo isoscele, fissandola quindi con dei chiodini in corrispondenza dei due listelli esterni.

Dopo avere attentamente considerato le misure, si potranno quindi tagliare le successive perline a forma di trapezio isoscele: mentre gli estremi potranno essere fissati ai listelli con dei chiodini, per bloccare le perline sugli appoggi intermedi si potranno utilizzare le apposite graffette a scomparsa.

Al termine della posa in opera si potrà procedere alle rifiniture applicando dei bordini di raccordo e un battiscopa.

POSA INCOLLATA SULLA PARETE

Se la parete su cui si intende applicare la perlinatura è particolarmente asciutta e perfettamente piana (condizioni, peraltro, abbastanza rare) è possibile procedere all’applicazione diretta tramite incollaggio delle perline sulla parete senza l’utilizzo del telaio del supporto. Con questo sistema il lavoro è molto più veloce e lo spessore aggiuntivo risulta essere minimo (pari a quello della perlina) con conseguente facilitazione negli adattamenti lungo i bordi e nelle aperture per i comandi elettrici. L’unica controindicazione risiede nel fatto che, quando si tratta di asportare la perlinatura, l’incollaggio rischia di danneggiare l’intonaco (che andrà molto probabilmente ritoccato).