I CENTOPIEDI

Ci si trova fuori a curare il proprio giardino un giorno, e quando si muove qualche detrito, ci si accorge di qualcosa che assomiglia ad una creatura preistorica con molte zampe che corre alla ricerca di un rifugio. Esso ha troppe zampe per potere essere considerato un insetto, così cosa potrebbe essere? È una bella domanda, è benefico o no? C’è una buona probabilità che quella creatura può essere un centopiedi – ed un buon predatore d’insetti ed altri piccoli animali.

UN BUON ARTROPODE

Il centopiedi si trova dappertutto nelle zone con clima tropicale e temperato. Finora ci sono approssimativamente 3000 specie conosciute di centopiedi (classe Chilopoda) nel mondo. La maggior parte delle speci presenti nel Nord America hanno la dimensione che va da 1 a 2 pollici di lunghezza e si nutre di piccoli insetti, lumaconi, e vermi. Ad ogni modo, i centopiedi presenti nelle zone tropicali possono raggiungere una dimensione che va dai 6 agli 8 pollici di lunghezza e si nutrono di rospi, serpenti, e roditori.

I centopiedi sono caratterizzati da un paio di zampe che escono da ogni segmento del corpo, e molti hanno una colorazione marrone. In ogni caso, alcuni sono rossi, verdi, galli, blu, oppure una combinazione di questi colori. Essi sono caratterizzati da una sagoma piuttosto piatta e generalmente sono notturni. I centopiedi preferiscono vivere al buio, in posti umidi come sotto le rocce, le cortecce, e detriti.

Il racconto di una donna di mezza età dice che il morso di un centopiedi può essere fatale agli esseri umani. Malgrado il centopiedi rilasciasse una tossina dalle sue potenti fauci in modo da riuscire a catturare la propria preda, in maniera quasi uguale ad un serpente velenoso, la morte di nessun uomo è mai stata direttamente associata al singolo morso di un centopiedi. Il morso di un centopiedi sembra che assomigli a quello di una vespa dalla pelle gialla.

Vedi anche  Rane saltatrici

Ciò non significa che si può attrarre il centopiedi nel proprio recinto. Ma avere un habitat adatto nel proprio giardino può incoraggiare qualche centopiedi che già si trova all’interno, a rimanere. Una vecchia tavola in un punto umido ed ombreggiato potrebbe essere tutto quello di cui si ha bisogno per tenere un centopiedi in agguato nel proprio giardino.