LE MOSCHE

Tutti noi conosciamo la comune ed irritante mosca domestica. Il suono delle mosche che ronzano in maniera rumorosa contro una finestra e la vista di esse che atterrano sopra il proprio piede può fare diventare pazzo. Sfortunatamente, ci sono molti tipi di mosche ed ognuna di loro ha il proprio speciale modo di tormentare te ed i tuoi animali – in particolar modo i cavalli. Se si possiedono dei cavalli, si è probabilmente stati testimoni della costante seccatura che le mosche possono causare al cavallo (ed a te!). Alcune mosche, proprio come le false mosche cavalline e quelle con le corna, colpiranno l’uomo oppure gli animali, mentre altre colpiscono soltanto la frutta e le verdure. La mosca domestica, che sta semplicemente andando alla ricerca di un pasto libero, serve principalmente a darci fastidio.

SCACCIARE IL VISITATORE SECCANTE

A cosa servirebbe lo scacciamosche se non ci fossero le mosche? Chi non è andato alla ricerca di uno scacciamosche appena il ronzio della mosca comincia ad acutizzarsi ed a trascinarsi di più? Molti proprietari di aziende agricole ed animali da stalla ed hanno intrapreso una guerra senza fine contro queste creature volanti. È un dato di fatto che i cavalli, le antilopi, i bisonti, ed i cervi attireranno le mosche, non importa quanto sono puliti i loro ambienti. Quelli di voi che possiedono dei cavalli e dei bovini sanno già questo personalmente.

In generale, la guerra contro le mosche è stata abbastanza frustrante, ma delle buone notizie potrebbero trovarsi qui ed aiutarci a tenere le mosche in trappola. Assomiglia al gestore di uno zoo a San Diego che ha costruito una buona trappola per le mosche. (E si può immaginare il problema delle mosche che uno zoo può avere, se fossero lasciate non trattate!)Il gestore dello zoo ha provato molte trappole commerciali contro le mosche, tutto con vari risultati. Alla fine, si fece un passo avanti, quando questa persona notò che le mosche, in particolare le mosche domestiche o quelle che ronzano intorno ai rifiuti, erano attirate parecchio dalla carne. Un pezzo di carne fu piazzato dentro una trappola commerciale per le mosche costituita da una busta di plastica, che conteneva un ferormone che attirava le mosche, ed a quel punto nacque una trappola per le mosche, migliore.

Tu puoi fare la tua versione personale di questo metodo di controllo delle mosche da usare all’esterno. Compra una trappola di plastica pendente contro le mosche, con un ferormone attraente al tuo vivaio di zona oppure centro commerciale. Sono disponibili di molte marche e qualcuno funzionerà. Dopo la preparazione della trappola a seconda delle direttive della confezione, aggiungere un grosso pezzo di hamburger, di un quarto, alla busta. Adesso appendere la busta dovunque si trovano le mosche. Qualche volta ci vogliono alcuni giorni affinché l’hamburger raggiunga l’odore esatto. Provare, anche, a sistemare diversi quantitativi di hamburger nella tua trappola, fino a quando non va bene per i tuoi bisogni.

UNA VITA BREVE

La mosca comune (Musca domestica) è una con la vita più breve di qualsiasi altro insetto. Tutta la sua vita, dall’uovo ad adulta, dura soltanto dai sei ai venti giorni, a seconda della temperatura del suo ambente. Questo rende questa mosca un fastidio sempre presente per l’uomo, ma un’importante fonte di nutrimento per molti altri insetti e per gli uccelli. Sfortunatamente, la mosca comune è nota per essere portatrice di molte serie malattie, come la febbre tifoidea, il colera, l’antrace, e la dissenteria.

Per catturare una mosca con le mani, o meglio perfino schiacciarla con uno scacciamosche, provare a puntarla da dietro. Le mosche si allontanano all’indietro, un piccolo trucco che ti aiuterà a catturare la tua mosca.

Le mosche sono solo in grado di succhiare e non possono mangiare niente di solido. Per mangiare qualcosa di solido, la mosca deve prima sciogliere il cibo solido in modo da ridurlo ad una forma liquida. Per fare questo. La mosca pone la sua saliva (o alcune volte il contenuto del suo stomaco) sopra il cibo solido in modo da poterlo parzialmente digerire. In seguito la mosca succhia il cibo liquido dissolto. In questo modo, i germi sono passati e portati da una fonte ad un’altra.