LA SPAZZATRICE

Macchina spazzatrice

La spazzatrice è una macchina per le pulizie in grado di spazzare qualsiasi superficie pavimentata, anche in tessuto e consente di raccogliere briciole, polveri fini e residui di sporco. Questo tipo di macchina si suddivide in due principali gruppi: uomo a terra e uomo a bordo. Le prime sono macchine condotte dall’operatore che segue la macchina camminando, mentre le altre sono quelle che sono dotate di un posto di guida da cui vengono effettuate tutte le manovre di pulizia.

Caratteristiche della spazzatrice

La spazzatrice può essere a caricamento anteriore e spazzamento diretto, oppure a caricamento posteriore con spazzamento indiretto. L’alimentazione avviene tramite spina manuale oppure a batteria o a motore endotermico funzionante a benzina, diesel e GPL. La macchina inoltre può essere senza trazione, con trazione semiautomatica, elettrica o idraulica/idrostatica.

Componenti della macchina

La macchina è composta da un sistema spazzante costituito da una o più spazzole a seconda del modello scelto, posizionate lateralemente per convogliare i residui di sporco verso quella centrale a rullo che lo raccoglie e lo passa nell’apposito contenitore. Il sistema aspirante è costituito da una ventola che consente di aspirare lo sporco ed è dotata di un sistema filtrante costituito da due filtri. Questi possono essere a cartuccia, a sacca o a pannello in modo da impedire che lo sporco e la polvere si riversino all’esterno della spazzatrice. Infine c’è il vano raccoglitore di sporco e polvere che va svuotato al termine di ogni utilizzo.

Funzionamento

La spazzatrice meccanica, solitamente per uso industriale, è una macchina in grado di raccogliere dai pavimenti rifiuti grossolani e polvere. La spazzola centrale cilindrica raccoglie lo sporco e lo convoglia nell’apposito raccoglitore, che può essere posizionato nella parte anteriore o posteriore della spazzatrice. La macchina aspirante, solitamente utilizzata in campo stradale, il cui sistema di raccolta si compone di due o tre spazzole che passano lo sporco al centro della macchina dove viene aspirato e rilasciato nell’apposito contenitore. In entrambi i casi l’aria che esce è pulita, filtrata e priva di tutti i residui aspirati.

Utilizzo e resa

La macchina spazzatrice, come descritto sopra, può spazzare tutte le superfici pavimentate, anche tessutali. Tra i materiali che possono comporre la pavimentazione troviamo la ceramica, il marmo, il cemento, l’asfalto, resilienti, bullonato, gres porcellanato, parquet e moquette. La resa di questa macchina viene calcolata in base alla larghezza della pista di lavoro per la velocità di avanzamento. Nelle spazzatrici a batteria bisogna tenere conto dell’autonomia delle batterie che può variare da un minimo di un’ora e mezza a un massimo di circa quattro ore.

Accessori

Esiste una serie di accessori in grado di ampliare il ampio di utilizzo della macchina spazzatrice. Le spazzole possono avere vari tipi di setolatura, dalla fibra naturale a quella sintetica o mista ad acciaio. Il numero delle spazzole è variabile, in modo da ampliare la superficie da pulire, il tubo di aspirazione esterno consente di pulire tutti gli angoli, anche quelli più nascosti e poco raggiungibili con una semplice scopa manuale. La macchina spazzatrice può essere dotata di fari di illuminazione per lavorare in ambienti bui o durante le ore notturne. Il tettuccio di protezione ripara il conducente, così come la cabina costituisce un vero e proprio abitacolo per l’operatore.

Settori di applicazione e manutenzione

La macchina spazzatrice è utilizzabile in tutti i settori lavorativi, hobbystici, in siti industriali, scuole, uffici, alberghi, ristoranti,ospedali, edifici pubblici, aeroporti, porti, centri commerciali, centri logistici, strade e autostrade. per mantenere la propria macchina spazzatrice nelle migliori condizioni è necessaria un’accurata manutenzione da effettuare al termine di ogni sessione lavorativa. Una corretta manutenzione prevede la pulitura dei filtri attraverso lo scuotifiltro, che va attivato a macchina spenta. Bisogna fare attenzione al cavo elettrico che non va nè tirato nè attorcigliato attorno alle spazzole danneggiandole.

Sicurezza

Mentre state utilizzando la macchina spazzatrice è necessario rispettare alcune norme di sicurezza, attenendosi alle istruzioni riportate sul manuale d’uso dato in dotazione con la macchina. La macchina deve essere utilizzata da personale qualificato. la spazzatrice non può essere lavata utilizzando getti d’acqua diretti o in pressione. E’ consigliabile l’uso di parti di ricambio originali, fornite dal costruttore. Infine suggeriamo di sottoporre la spazzatrice a periodiche revisioni presso i centri di assistenza specializzati e autorizzati dalla casa costruttrice.

L’azienda

La Imprendo Servizi è un’azienda leader nel campo della fornitura di servizi al privato e al settore pubblico. La prontezza di intervento è garantita dal servizio assistenza disponibile 12 ore su 24. Telefonando al numero verde o compilando l’apposita sezione presente sul sito ufficiale della ditta, è possibile richiedere un preventivo gratuito per i lavori da eseguire. le province più facilmente raggiungibili sono quelle di Milano, Firenze, Ancona, Ascoli Piceno, Frosinone, Latina, Viterbo, Rieti, Perugia, Terni, Roma, Macerata e Pesaro.

Servizi offerti

Oltre a un efficiente servizio di pulizia la ditta offre numerosi altri servizi, tra cui l’autospurgo, la disinfestazione da insetti o topi, l’allontanamento dei volatili molesti, il noleggio di piattaforme aeree, lo smaltimento dei rifiuti e il giardinaggio. I servizi offerti vengono svolti da operatori qualificati coaudiuvati da responsabili per ogni settore di intervento.