Animali da compagnia, come eliminare i loro parassiti

Se il proprio animale ha qualche sostanza appiccicosa nel proprio pelo, basta applicare una piccola quantità di olio vegetale e lasciare agire per 5 minuti prima di pettinarlo via. Qualche volta se si tenta di togliere la sostanza con un paio di pinze, si potrebbe rendere più difficile la sua rimozione.

Per curare la zampa di un cane, dalla gomma da masticare, basta passare lungo la zampa dell’olio di chiodi di garofano. Con questo sistema si bloccherà la gomma da masticare dall’appiccicarsi istantaneamente, ed aspettare finché non assumerà un aspetto felice sulla propria faccia.

I cuccioli amano masticare il legno, cosa che può rendere il proprietario molto infelice se il legno è un buon pezzo di mobilio. Basta pitturare quel pezzo con dell’olio ai chiodi d garofano per eliminare il problema.

LE PULCI

Le pulci sono, di solito, portate nella propria casa dagli animali da compagnia o dagli animali di persone che ci vengono a fare visita. Se si trova una pulce, probabilmente ce ne sono altre 100 per ognuna trovata nell’ambiente del proprio animale; un intervento di disinfestazione da pulci è certamente la soluzione migliore. Le pulci riescono a saltare 150-200 volte lungo il loro corpo ed un paio di pulci ne possono produrre altre 250000 oppure oltre mille miliardi in un anno. Sono come piccoli vampiri e adorano gli ospiti con il sangue caldo.

La pulce più comune è la “pulce del gatto,” che può essere trovata sopra il proprio cane. Sarebbe meglio trattare le aree frequentate dalle pulci prima di avere questo problema, perché subito dopo è veramente difficile sbarazzarsene. Il ciclo della pulce avviene nel modo seguente: la pulce salta sul proprio animale ed ha un pasto a sangue caldo. Se il proprio animale non è disponibile, il padrone è il seguente. Una volta che si sono nutriti, si accoppieranno e deporranno le uova (non si creano problemi riguardo al posto dove deporle).

Ci vorranno dalle due alle tre settimane affinché si schiudano centinaia di uova, da cui usciranno dei piccoli bruchi, simili a larve, che si nutriranno di quasi qualsiasi materia organica che trovano. Dopo essersi nutrito, fa girare un bozzolo (stadio di pupa). Quando la pulce è allo stadio di pupa, non può essere uccisa nel bozzolo. Nessuno spray chimico penetrerà nel bozzolo. Quando si schiude, si hanno altre pulci. Quello di trattare il proprio orto è uno dei sistemi migliori per controllare una popolazione di pulci. Di solito si ha bisogno di un aiuto professionale se l’infestazione è brutta.

Una delle ragioni più comuni per cui gli animali da compagnia portano le pulci è perché hanno una pelle secca, ed a squame, cosa che rende più semplice alle pulci avere un appiglio e per loro è più semplice ottenere il proprio pasto a base di sangue. Se l’animale fa un adeguato esercizio, non avrà molte pulci.

Shampoo per gli animali contro le pulci con un buon profumo

Si avrà bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 1 Tazza di sapone liquido Castile™
  • 1/8 Oncia di olio essenziale di pino
  • 1/8 Oncia di olio essenziale di rosa

Sistemare tutti gli ingredienti dentro un barattolo con un coperchio e scuotere per mischiare bene. Aggiungere la miscela all’acqua del bagno del proprio animale e le pulci non saranno molto felici.

Bagno secco per animali durante l’inverno

Si avrà bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 1 Cucchiaio di fosfato trisodico (TSP)
  • 2 Cucchiai di borace
  • 4 Cucchiai di carbonato di sodio
  • 12 Cucchiai di talco
  • 1½  Tazze di amido

Mettere tutti gli ingredienti dentro un contenitore e mischiare bene. Strofinare la miscela sopra l’animale contropelo; in seguito spazzolare bene oppure passare l’aspirapolvere per togliere lo shampoo secco. Se si vuole lasciare il proprio animale con un buon profumo, basta aggiungere qualche goccia dell’olio essenziale preferito del nostro animale alla miscela.

Per difendere il proprio animale dalle pulci basta fare da soli il suo collare antipulci, totalmente naturale, basta tagliare una striscia di stoffa da un pollice di larghezza e poi della lunghezza del proprio animale. Piegare la stoffa con un’apertura al centro, dunque cucire un’estremità ben stretta come se si volesse mettere una giuntura lunga la striscia. Usando un imbuto con l’apertura piena di una combinazione di 50/50 rosmarino e origano, allora cucire o fissare con una fettuccia un pezzo di Velcro per chiudere l’apertura di un’estremità ed attaccarla all’animale usando una chiusura Velcro. Non mettere del piretro nel collare di un gatto, ma può essere usato in quello di un cane.

Shampoo base per un animale da compagnia

Si avrà bisogno dei seguenti ingredienti:

  • ½ Tazza di sapone grattugiato Castile™
  • 2½ Cucchiai di glicerina (disponibile negli empori)
  • 3 Gocce di olio di pino o qualsiasi fragranza che preferisce il proprio animale
  • 2 Cucchiai di alcool denaturato
  • 1½ Tazze di acqua di rubinetto calda

Mettere il sapone e l’acqua in un bollitore doppio e caldo per fondere il sapone dentro l’acqua, poi aggiungere la glicerina e mischiare bene. Togliere il tegame dal fuoco e fare freddare la miscela. Mentre si fredda, aggiungere l’alcool e le gocce di pino, poi miscelare bene.

Polverizzare mezza tazza delle seguenti essenze arboree e spolverare sull’animale. Usare l’assenzio, il finocchio, la ruta e la menta piperita.

La cosa migliore è quella di fare un bagno regolarmente al proprio animale usando soltanto un sapone delicato oppure un sapone per animali acquistato al proprio negozio di articoli per animali domestici. Quando si strofina il proprio animale e si trova una pulce, lasciare in ammollo la spazzola oppure setacciarla nell’acqua saponata per uccidere le pulci. Un’altra cosa che si può fare è aggiungere un cucchiaino di aceto bianco ad un quarto di acqua ogni 40 libbre di peso corporeo, e ciò aiuterà.

L’olio prodotto dalle piante di agrumi è un eccellente deterrente contro le pulci. Basta tagliare a fette alcuni limoni all’interno di una pentola media, coprire con dell’acqua fredda di rubinetto e lasciare bollire a fuoco medio per un’ora. Togliere il succo dei limoni e scolare bene. Mettere il succo dentro un secchio ed aggiungere il sapone, la mentuccia e l’acqua. Miscelare molto bene prima di applicare con una scopa umida di spugna. Lasciare asciugare il pavimento, prima di risciacquare con una scopa umida di spugna pulita.

Per fare un collare per le pulci, basta mettere un ammollo un collare di pelle acquistabile al negozio dentro la soluzione a base di succo di limone. Si può usare inoltre un pezzo di stoffa con una chiusura Velcro. Molti collari disponibili in commercio per le pulci, usano un pesticida, e sono dannosi all’ambiente circostante.

Il proprio veterinario ci può raccomandare un prodotto a base di vitamina B per il proprio animale. Le pulci non resteranno sopra un animale se sono protetti dalla vitamina B.

Se si aggiunge una piccola quantità di lievito di birra, aceto alla mela oppure aglio tritato al cibo del proprio animale, si terranno le pulci lontane. L’aglio è discutibile finché manterrà per un po’ di tempo il suo odore. Il lievito di birra messo sul proprio animale, può anche essere in polvere e lasciato agire per 5-10 minuti rima di passarci sopra l’aspirapolvere.

Per tenere lontane le pulci dalla cuccia del proprio cane, basta spruzzare qualche goccia d’olio di lavanda all’interno di essa. L’olio di lavanda può essere acquistato in molti negozi che vendono che vendono cibi naturali.le pulci

Alle pulci non piace l’odore di salvia. Triturare la salvia fino a renderla una sottilissima polvere e strofinarla sulla pelle del proprio animale, dopodichè farla agire per 15-20 minuti, prima di strofinarla via, oppure togliendola passandoci sopra l’aspirapolvere se si tratta di un grosso animale. Passare l’aspirapolvere sopra dei mini Chihuahua non è raccomandato oppure essi potrebbero fissare l’esterno dal chiaro serbatoio sporco di plastica.

Di solito questo shampoo è disponibile in parecchi negozi che vendono articoli per animali oppure negli studi dei veterinari. Ha un odore fresco e contiene degli oli essenziali puri che elimineranno il problema delle pulci e lasceranno l’animale con n fresco odore primaverile.

Fare dei biscotti per il cane

Si avrà bisogno dei seguenti ingredienti:

  • ¾ Tazza di farina di segale
  • 1¾ Tazza di completa farina di frumento
  • ¾ Tazza di bulgur
  • ½ Tazza di farina di mais
  • ½ Tazza di lievito di birra (fresco acquistabile in qualsiasi negozio di alimentari)
  • 1 Cucchiaino di lievito secco
  • ½ Tazza di latte in polvere
  • ¼ Tazza di acqua calda di rubinetto
  • 1 Tazza di brodo di pollo sgrassato o tacchino
  • ¼ Tazza di prezzemolo secco
  • 1 Grosso uovo (sbattuto con un cucchiaino di latte intero)

Mettere l’acqua calda ed il lievito in polvere dentro una scodella e girare fino a quando tutto il lievito si è sciolto; poi aggiungere la tazza di brodo di pollo sgrassato o tacchino. Mettere le farine, il lievito di birra, il bulgur, il latte in polvere, la farina di mais ed il prezzemolo dentro un’altra scodella e miscelare bene. Mescolare la miscela di liquidi dentro il composto in polvere e mescolare finché non si forma un impasto. Se l’impasto è difficile da lavorare, aggiungere una piccola quantità di acqua calda per allentare il tutto. Rotolare l’impasto sopra una superficie di farina da all’incirca ¼ fino a ½ pollice di spessore, quindi tagliare con una rotella per tagliare i biscotti per formarne alcuni. Sistemare i biscotti sopra una superficie per cucinarli e dorarli leggermente con un nuovo sbattuto e mettere in forno ad una temperatura di 300°F, per 40 minuti lasciare i biscotti dentro il forno per tutta la notte per fare in modo che si secchino completamente.

Una tazza o due di tè freddo alla menta aggiunta all’acqua del bagno del proprio animale eliminerà, anch’esso, le pulci in maniera molto efficace.

I nematodi Nc fanno al caso nostro! Questi vermi benefici elimineranno quasi tutte le larve e le pupe della pulce entro ventiquattro ore dopo che il prodotto è stato rilasciato. È innocuo sugli orti come anche sui giardini. La cosa migliore è spruzzarlo lungo tutta l’area del giardino.

Ci sono tre piante erbacee che si possono usare per nutrire il proprio animale che aiutano a tenere lontano le pulci; esse sono il finocchio, la ruta ed il rosmarino.

Deodorante per il cane

Si avrà bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 2 Scatole grandi di bicarbonato di sodio
  • 2 Libbre di farina di granturco
  • 2 Tazze di mentuccia secca
  • 2 Tazze di lavanda secca
  • 1¼ Tazza di rosmarino secco
  • 15 Gocce di olio essenziale di limone
  • 15 Gocce di olio essenziale di citronella
  • 20 Gocce di olio essenziale di rosmarino
  • 25 Gocce di olio essenziale di limone
  • 25 Gocce di olio essenziale di mentuccia

Sistemare le erbe secche dentro un miscelatore e tritare. Mettere tutti gli ingredienti dentro un piccolo secchio, miscelare e fare riposare in un posto fresco e buio per 2-3 giorni. Mischiare bene e spruzzare dove ce n’è bisogno.

Spruzzando giornalmente una sottile nube preparata di Dr. Bronner’s Pepermint Soap™ dovrebbe funzionare, ad ogni modo, si deve fare giornalmente per la prima settimana, dopodichè una volta a settimana come controllo per le successive quattro settimane.

Un metodo eccellente per liberarsi delle pulci presenti sopra il proprio animale, è quello di spruzzare sopra di esso della polvere pura di piretro. È innocuo verso gli animali, la gente e funziona bene. L’animale dovrebbe essere spolverato una volta o due a settimana per avere degli ottimi risultati. Spruzzare sulla lettiera e le zone dove sono presenti dei tappeti intorno ad essa, in seguito passare l’aspirapolvere e ciò aiuterà a controllare la popolazione di pulci. La polvere di piretro dovrebbe rimanere dove si trova per circa un’ora prima che sia passato l’aspirapolvere sopra ogni area che è stata spolverata.

Fare una pentola di tè alla mentuccia e dopo che si è freddato aggiungerlo all’acqua del bagno per il nostro animale in modo da eliminare le pulci. La mentuccia secca funziona anche sulla lettiera per eliminare le pulci.

Quella di passare l’aspirapolvere è la cosa più importante da fare per controllare la popolazione di pulci ed intorno al proprio animale. Ad ogni modo, se non si ha il sacchetto dell’aspirapolvere oppure di una pattumiera dopo ogni volta che è passato, si trasformerà in un albergo per le pulci.

Un pettine in metallo per le pulci, dovrebbe essere usato se si ha un serio problema con questi insetti. Pettinando non si rimuoveranno soltanto le pulci, ma allo stesso modo anche le uova. Se si ha questo problema bisogna pettinare il proprio animale due volte al giorno per avere i risultati migliori.

Bollire un quarto d’acqua, poi aggiungere una tazza di rosmarino secco (fresco va bene). Coprire la pentola e lasciare riposare il composto finché non si fredda. Usare per lavare l’animale, funziona dentro ed assicurarsi di risciacquare bene l’animale.

Discuterne con il proprio ferramenta oppure negozio che vende articoli di giardinaggio, per trovare delle trappole contro le pulci che usano una lampadina per attirarli ed una base appiccicosa per catturarli. Questi rimedi sono molto efficaci e costano poco.

Per conservare al sicuro dalle formiche il pasto del nostro animale, basta disegnare una linea intorno al piatto dove si trova il cibo con un pezzo di gesso. Le formiche non attraverseranno la linea fatta con il gesso.

Se si mette il piatto che contiene il pasto per il nostro animale dentro un piatto poco profondo riempito con acqua saponata, per fare che circondi il piatto, si terranno le formiche lontane dal cibo dell’animale.

Parecchi cani adorano fare riposare le proprie teste sopra un cuscino. Per fare un cuscino che non attirerà le pulci, basta mettere 2 once di mentuccia, 1 oncia di timo ed 1 oncia di assenzio romano mischiate insieme dentro il cuscino.

I gatti ameranno il contenuto di questo cuscino e terrà lontane le pulci. Miscelare insieme 2 once di mentuccia, 1 oncia di erba gatta ed 1 oncia di camomilla, poi mettere il composto dentro il cuscino del proprio gatto.

Delizie per il cane

Si avrà bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 1 Tazza di pollo
  • 1 Tazza intera di farina di grano
  • 2 Tazze di avena
  • 2 Grosse uova
  • 1¼ Cucchiaio di polvere d’aglio
  • 1 Cucchiaio di prezzemolo
  • 2 Cucchiai di salsa di soia
  • ¼ Tazza di latte intero in polvere

Mettere il pollo dentro una casseruola media e cuocere per 15 minuti e dopo fare bollire lentamente per 35 minuti aggiungendo una piccola quantità d’acqua. Togliere dal fuoco e fare freddare il pollo per circa 20-30 minuti. Tagliare a piccole fette e mettere tutti gli ingredienti dentro un frullatore e miscelare, senza fare liquefare. Mettere dei globi della dimensione di un cucchiaio o più larghi sopra un fornello e cuocere a 250°F per 40-50 minuti, dopodichè preparare al sole (lontano dallo sguardo del cane) in modo da deidratare completamente per qualche ora. Fare freddare i biscotti per altre 12 ore prima di farli divorare dal proprio cane.

La formula in polvere funziona sia sui cani che sui gatti e dovrebbe essere usato dovunque ce ne sia bisogno. Miscelare insieme 2 once di mentuccia, 1 oncia di assenzio, 1 oncia di rosmarino ed un pizzico o due di pepe di Caienna. Cercare di non far entrare la miscela negli occhi del proprio animale.

Se si pensa che il proprio animale sia stato colpito dalle pulci oppure dalle zecche, basta spruzzare sopra di loro della farina fossile (DE), poi fare agire per qualche minuto prima di passare l’aspirapolvere sopra di loro.

Basta preparare una miscela di DE ed acqua e sistemare il tutto dentro un annaffiatoio e spruzzare sulle aree esterne che il proprio animale frequenta di solito. Se si vuole un metodo sicuro, basta usare del sapone innocuo contro le pulci dentro l’acqua.

Prima che quest’informazione riguardante le pulci era disponibile, i nonni solitamente scacciavano e schizzavano le pulci finché lei non udiva un “pop.” Questo è il sistema più antico per scacciare le pulci mai registrato. Ad ogni modo, questo sistema non era molto pratico in quanto una pulce può deporre un uovo in un’ora. Questo è il metodo peggiore mai usato, perché la pulce può avere dentro di sé una malattia e rompendola, potrebbe rilasciare la malattia.

Se si vogliono catturare le pulci, usare un tegame poco profondo riempito per metà con dell’acqua saponata (usare l’Ivory Liquid Soap™). Mettere una luce sopra il tegame per attirare le pulci. Alle pulci piace il calore proveniente da una lampada e salta verso il calore, cade dentro l’acqua e manca di maestria nel nuotare, così affogano. Il sapone elimina l’attrito superficiale dell’acqua e le pulci non riescono a saltare fuori.

Basta segnare la buccia di un arancio e strofinarla sopra la pelle degli animali. Con questo sistema si respingeranno le pulci sopra molti animali. Si può anche usare la scorza di 3-4 arance o limoni e sistemarle dentro un miscelatore, dopodichè strusciare sopra l’animale la soluzione usando una spugna. Si dovrebbe fare loro un bagno 30 minuti dopo e tenerle lontane per tutta la durata del bagno.

Sistemare un pezzo di flanella sopra la lettiera dei nostri cani e lasciarla lì per qualche minuto, poi sollevare l’animale e andare a caccia delle pulci sopra la flanella. Questo è un buon test per vedere quanto è veramente brutta l’infestazione. Lavare immediatamente la flanella dentro acqua calda.

Se si cammina in giro per la casa con un paio di calzettoni, essi cattureranno le pulci. Basta controllarli alla ricerca delle pulci e gettarli immediatamente dentro la lavatrice.

Esiste un grosso numero di vegetazione fitta che sembra respingere le zecche o almeno scoraggiarle dal rimanere intorno per molto tempo. Sono l’erba melassa, la salvia, il piretro e la lavanda. Degli studi hanno dimostrato che il numero di zecche è inferiore nelle aree dove è presente questa fitta vegetazione.

LE ZECCHE

Le zecche sono parenti dei ragni e possono portare un discreto numero di malattie diverse. Ci sono le zecche dure e quelle morbide. La zecca dura può partorire fino a 10000 uova dopo un parto. Le zecche morbide possono partorire diverse volte e deporre 30-50 uova per volta. Se si ha la sensazione di essere stati colpiti da una zecca, sarebbe meglio farsi vedere da un dottore il prima possibile. Le zecche prendono il loro tempo, quando partoriscono finché non si staccano facilmente e non hanno fretta e possono gustare il proprio pasto. Attualmente sono più pericolose delle pulci e delle zanzare.

Esistono oltre 800 speci di zecche negli Stati Uniti e si nutriranno di animali, uccelli ed esseri umani. Aspettano sopra un alto filo d’erba finché un possibile ospite passa ed allora salta oppure vola sopra di esso. Una zecca non colpirà immediatamente un essere umano e andrà alla ricerca di una cosa migliore. Essa ha una dentatura curva che persevera, in seguita secreta una sostanza simile a cemento, che aiuta la sua presa. Le zecche si possono nutrire per parecchi giorni sopra un ospite se non è trovato.

Le zecche che provocano malattie

  • La zecca americana del cane: Queste zecche sono comuni lungo la costa orientale, ma si possono trovare in molte parti del paese. Hanno un colore marrone e dei segni di un grigio metallico sopra il proprio dorso. Normalmente preferiscono i cani me se non ne trovano ritorneranno verso l’ospite umano. Questa zecca può trasmettere la tularemia e la meningite cerebrospinale delle Montagne Rocciose e può provocare una particolare paralisi nei cani predisposti e sulla gente.
  • La zecca del cervo: Questa zecca ama il cervo e si trova solitamente ad est. Preferisce il cervo dalla coda bianca come fonte di cibo e trasmette l’artrite di Lyme. Nel Midwest lo stesso tipo di zecca è chiamata zecca dell’orso. È molto piccola e la ninfa ha all’incirca la dimensione di una capocchia nera di spillo. A causa della dimensione delle zecche si capirà difficilmente se si è stati colpiti.
  • La zecca stella solitaria: Questa zecca ha un segno bianco sul proprio dorso ed ha un colore rossastro-marrone. Solitamente si trova negli Stati Uniti sudorientali e si nutrirà di esseri umani e cervi come pasto preferito. Può trasmettere la tularemia (febbre dei conigli) allo stesso modo della meningite cerebrospinale delle Montagne Rocciose.
  • La zecca del legno delle Montagne Rocciose: Ha lo stesso aspetto della zecca americana del cane e si trova generalmente ad ovest delle Montagne Rocciose. Trasmettono la meningite cerebrospinale delle Montagne Rocciose, la tularemia (febbre dei conigli), la febbre della zecca del Colorado e la zecca che provoca paralisi.
  • La zecca occidentale dalla gamba nera: Questa zecca si trova negli stati occidentali e può essere chiamata la “zecca cowboy”. Può trasmettere l’artrite di Lyme ed ha all’incirca la stessa dimensione della zecca del cervo. Ha un colore marrone-rossastro ed ha le gambe nere.

Spezzettare tutta la pianta di basilico e mettere il basilico dentro due quarti di acqua. Lasciare riposare per due ore prima di scolare ed usare in uno spruzzatore. È stato usato per controllare le zecche per centinaia di anni.

I rotoli di garza che solitamente si acquistano dai proprietari di lavanderia a secco, sono dei rotoli con un nastro appiccicaticcio sopra usato per catturare la filaccia. Questi possono essere usati in maniera molto efficace per rivoltare un cane o un gatto e catturare le pulci o le zecche.

Le zecche sono attirate dal biossido di carbonio, che è espulso da tutti gli animali. Le zecche possono essere catturate usando il metodo del ghiaccio secco. Si può fare una trappola di ghiaccio secco seguendo questi consigli:

  • Si avrà bisogno di un secchio coperto delle dimensioni approssimative di 6X6X2. Qualsiasi tipo di contenitore funzionerà nel corso di tutta la notte ed avente all’incirca le stesse dimensioni.
  • Trapanare o tagliare quattro buchi del diametro di ¾ di pollice vicino al fondo del contenitore spaziato in maniera regolare. Con questo sistema si produrranno dei vapori di ghiaccio secco che attireranno le zecche.
  • Fare gocciolare 2 libbre di ghiaccio secco dentro il contenitore, che resisteranno circa 3 ore prima di dissiparsi. Saranno catturate tutte le zecche lungo un raggio di 75-100 piedi quadrati durante il periodo delle 3 ore.
  • Sistemare il contenitore in cima ad un pezzo di compensato e sistemare il nastro appiccicaticcio rivolto verso l’alto in cima al compensato. Attaccare il nastro con delle graffette e rimuovere il nastro adesivo per mascheratura e risistemarlo quando le zecche sono intrappolate.

Sminuzzare le seguenti erbe e sistemare la miscela dentro una borsa piccola di mussola, dopodichè lasciare la borsa vicino alla lettiera degli animali. Usarne mezza oncia di ognuna.

Usare un collare contro le pulci a base di piretro per avere i risultati migliori. NON USARE UN COLLARE AL PIRETRO SOPRA UN GATTO. I gatti sono allergici al piretro e possono manifestare un’eruzione cutanea.

Tagliare finemente 5 spicchi d’aglio e tenere in ammollo dentro 4 cucchiaini d’acqua per 24 ore. Scolare la miscela ed usarne 1 parte ogni 20 di acqua, dopodichè mettere dentro uno spruzzatore. Con ciò si ucciderà una discreta quantità di insetti compresi pulci e zecche. Essere sicuri di usare l’aglio soltanto dentro contenitori di vetro in quanto l’aglio potrebbe avere delle reazioni verso il metallo.

Per allontanare una zecca dal proprio animale, basta strofinare una piccola quantità di olio sopra di essa. Con questo sistema la zecca tenderà a soffocare e si ritireranno quasi immediatamente. Questo fermerà le zecche dall’iniettare i propri veleni ed è il metodo raccomandato per una rimozione priva di conseguenze.

Alcuni gatti adorano scavare dentro le piante d’appartamento e possono provocare molti danni. Per fermare tutto questo, basta inumidire un batuffolo di cotone con dell’olio di limone che si usa per pulire i mobili e sistemarlo ala base della pianta.

Se si pensa di avere un brutto problema con le pulci o le zecche nel proprio orto, basta prendere un pezzo di flanella con sopra uno spago e tirarlo intorno all’orto. Le pulci e le zecche sono attirate dalla flanella e ricominceranno il viaggio. Rivoltare la stoffa per vedere e controllare quanti di questi insetti sono rimasti intrappolati. Se ce ne sono molti si dovrà spruzzare e disinfettare tutta l’area.

Attenzione: gli shampoo per gli animali domestici che contengono piperonyl butoxide potrebero essere dannosi all’uomo ed al proprio animale