Trattamento parquet

Quando parliamo di manutenzione del parquet già esistente bisogna considerare che almeno ogni cinque-sette anni si dovrebbe attuare una cosiddetta: rilamatura del parquet . Questo intervento, che rientra nei programmi di trattamento superfici operati con estrema professionalità dal Consorzio imprendo, consiste nell’asportazione di frazioni di legno nell’ordine di decimi di millimetro dal parquet.

A questa operazione di trattamento parquet, deve ovviamente seguire una nuova carteggiatura, verniciatura e lucidatura , questa, dipendendo dall’uso (domestico industriale o pubblico) del pavimento in questione, può essere a vernice o a Olio bio. Quest’ultimo trattamento viene raccomandato quando si desidera esaltare le venature e il colore del legno, è un trattamento che resiste nel tempo, ma richiede comunque una manutenzione manuale a cera ogni anno.

Nel caso invece desideriate scegliere un pavimento ex novo, e optiate infine per un elegante e caldo parquet , il Consorzio imprendo si occupa sia della fornitura, che della messa in opera vera e propria attraverso l’esperienza dei parquettisti  professionali più qualificati della vostra zona, integrati al Consorzio attraverso il sistema facility management.

Per piccoli e grandi spazi quando si pensa ad un parquet si pensa al Consorzio imprendo, sicurezza e professionalità nella messa in opera del parquet  e per la manutenzione del parquet stesso.