Sigillanti pavimenti cotto

Subito dopo la messa in opera dei pavimenti in cotto oltre che, con il passare del tempo, gli stucchi che fissavano riempiendoli, gli spazi tra una mattonella e l’altra, devono essere ripristinati. Questo fa parte della manutenzione straordinaria di un locale con pavimentazione in cotto.

Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria, in fase di pulizia profonda si possono passare sigillanti idro-oleo-repellenti e antiscivolo. Il trattamento può essere eseguito con il risultato di differenti visuali: effetto bagnato, effetto naturale, effetto cerato o anticato.

La pavimentazione in cotto, quando collocata all’esterno o in cantine e scantinati invece, può essere trattata con prodotti traspiranti, antimuffa, anti-alga e idrorepellenti. Il Consorzio imprendo può eseguire trattamenti su cotto di superfici esterne, facciate e pareti, civili e monumentali. Quando si ha l’esperienza e la professionalità del Consorzio tutti si possono affidare tranquillamente aspettandosi un risultato rapido e perfetto e soprattutto duraturo nel tempo.

Al giorno d’oggi esistono molti prodotti di ottima qualità che comunque devono essere passati da personale competente, specializzato  e soprattutto fornito di macchinario adeguato di ultima generazione, partendo da un capitolato completo e chiaro che garantisca il cliente, sia esso un privato o un Ente preposto.